Jorge Mendes propone CR7 all’Atletico Madrid!

Clamorosa l’indiscrezione lanciata qualche ora fa dai giornali spagnoli con Jorge Mendes che avrebbe proposto Cristiano Ronaldo all’Atletico Madrid riscontrando anche il gradimento dell’allenatore argentino Diego Simeone

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo – Nanopress.it

Una notizia che se confermata avrebbe del clamoroso con Cristiano Ronaldo che dopo nove anni di trionfi con la maglia del Real Madrid andrebbe a giocare con la maglia dei rivali storici del Galacticos.

Nella sua lunga carriera da fenomeno, CR7 si è più volte scontrato con la tifoseria dei Colchoneros che lo ha più volte stuzzicato con cori pesanti al Wanda Metropolitano non solo ai tempi dei derby con il Real Madrid ma anche nelle recenti sfide di Champions League in cui il fenomeno portoghese ha sfidato il club spagnolo con le maglie di Juventus e Manchester United.


Ronaldo vuole lasciare Manchester

Dopo appena 12 mesi dal suo grande ritorno all’Old Trafford, Cristiano Ronaldo vorrebbe lasciare Manchester per dare l’ultimo grande assalto alla Champions League, competizione tanto cara al fenomeno portoghese.

Cristiano Ronaldo
Ronaldo esulta con la maglia del Manchester United – Nanopress.it

Dopo aver ricevuto un secco “no” da Chelsea e Bayern Monaco, Jorge Antun sta cercando di accontentare il proprio assistito portandolo in un club forte ed in grado di competere ai massimi livelli in Europa.
Ad oggi non c’è nessuna trattativa ufficiale in corso con l’Atletico Madrid che però, stando a quanto riportato dalla stampa spagnola, starebbe valutando l’ipotesi di riportare il cinque volte pallone d’oro a Madrid dove andrebbe a far coppia con il connazionale Joao Felix.

La seconda esperienza di Ronaldo con la maglia del Manchester United è stata altamente deludente, i Red Devils non sono mai riusciti a trovare una buona continuità di risultati terminando la stagione senza trofei e, soprattutto, mancando la qualificazione alla prossima Champions League.
Il portoghese nonostante le difficoltà del club ha dimostrato però di essere il solito killer dell’area di rigore andando a segnare oltre 20 gol in stagione e decidendo tutte le sfide più complicate.

La sensazione è che in una squadra completa e capace di giocare in costante proiezione offensiva CR7 possa ancora fare la differenza, il portoghese dovrà però abbassare le proprie pretese economiche per rendere possibile un trasferimento che ad oggi appare francamente difficile e complicato.

Ronaldo al momento percepisce un ingaggio di circa 20 milioni di euro, cifra ritenuta fuori portata dall‘Atletico Madrid che non ha alcuna intenzione di investire questo budget per un calciatore , anche se fenomenale, che il prossimo 5 febbraio compirà 38 anni.