Joe Biden pensa che Putin sia un assassino

Le parole del presidente hanno scatenato la dura reazione di Mosca, che parla di "attacco alla Russia"

Vladimir Putin

Foto Getty Images | Adam Berry

C’è tensione tra Mosca e Washington, dopo che Joe Biden ha affermato in un’intervista all’Abc di ritenere il presidente russo Vladimir Putin un assassino. Il presidente degli Stati Uniti d’America ha inoltre assicurato che il leader del Cremlino pagherà il prezzo per aver interferito nelle elezioni americane del 2020.

La domanda del giornalista è affilata: “Lei pensa che Vladimir Putin sia un assassino?“. Ma la risposta schietta del presidente lo è ancora di più. ““, risponde Joe Biden, rivolgendosi all’intervistatore di Good Morning America. Le parole del presidente scatenano immediatamente la dura reazione di Mosca, che parla di “attacco alla Russia“.

Biden assicura ripercussioni su Mosca

Joe Biden ha commentato il rapporto di intelligence, secondo il quale Putin avrebbe guidato la campagna di disinformazione russa tesa a colpire l’allora candidato democratico. Alla domanda di George Stephanopoulos su quali saranno le conseguenze per aver interferito nelle elezioni americane, il presidente ha risposto: “Lo vedrete a breve“. Nonostante l’attacco a Vladimir Putin, Biden non esclude possibili punti di contatto con la Russa, sottolineando l’intenzione di mantenere “spazio per lavorare insieme dove ci sono aree di reciproco interesse“, come il rinnovo dell’accordo Start sul nucleare.

Nel rapporto si legge: “Abbiamo stabilito che il presidente russo ha autorizzato e diverse agenzie governative condotto un’operazione di influenza tesa a minare la candidatura del presidente Biden e il partito democratico, sostenendo l’ex presidente Trump, minando la fiducia pubblica nel processo elettorale ed esacerbando le divisioni negli Stati Uniti“.

Il primo colloquio tra Biden e Putin

Durante l’intervista Joe Biden ha fatto riferimento al primo colloquio telefonico con Vladimir Putin, all’indomani del suo insediamento, durante il quale si sono confrontati sulla questione delle interferenze elettorali a favore dell’ex presidente Donald Trump. “Abbiamo avuto un lungo colloquio, lo conosco relativamente bene“, ha detto Biden, che ha già avuto modo di conoscere il leader del Cremlino quando era vice presidente di Obama. “Io ti conosco e tu mi conosci, se stabilisco che questo è successo, allora preparati“. Queste le parole che il presidente degli Usa avrebbe rivolto a Putin durante la prima chiamata dopo l’insediamento.

Leggi anche: Rapporto Intelligence, impennata di disinformazione e fake news

Mosca: “Un attacco alla Russia”

Le parole del Presidente degli Stati Uniti Biden costituiscono “un attacco alla Russia“. Lo ha dichiarato il Presidente della Duma di Stato, Vyacheslav Volodin, aggiungendo che il contenuto dell’intervista è frutto di “isteria provocata dalla debolezza“. E ancora: “Biden ha insultato i cittadini del nostro Paese con la sua dichiarazione. Putin è il nostro Presidente e gli attacchi contro di lui sono attacchi contro il nostro Paese“.

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.

Da non perdere