Incidente in autostrada | Una famiglia intera morta nello schianto con un’altra auto contromano

Un tragico incidente in autostrada che ha portato alla morte di 7 persone. Un bilancio assurdo se pensiamo che si trattava di una famigli intera che è stata sterminata. A sopravvivere soltanto il papà.

Autostrada americana
Autostrada americana – Nanopress.it

A provocare l’incidente, una ragazza 22enne che è entrata in autostrada contromano.

Incidente in autostrada: la dinamica è ancora da chiarire

Una tragedia che poteva esser evitata se solo si fosse prestata un po’ più d’attenzione. Una ragazza di soli 22 anni ha imboccato contromano l’autostrada e si è andata a schiantare, con la sua auto, contro un mini van dove stava viaggiando una famiglia di 7 persone.

Cinque bambini, la loro mamma di 31 anni e il loro papà: tutti viaggiavano nel minivan travolto, ma solo il papà è riuscito a salvarsi. Morti anche i 5 figli che avevano un’età compresa fra i 5 e i 13 anni. Una tragedia assurda se consideriamo che, anche l’impatto è stato tale.

Infatti, pochi secondi dopo l’incidente, dove il papà di famiglia è stato sbalzato fuori dall’abitacolo del suo mini van, le due auto hanno preso fuoco e le persone che erano al loro interno, hanno perso la vita, anche la ragazza 22enne che ha provocato l’incidente.

È successo tutto a Chicago, nella notte di domenica. Lo scontro frontale fra i due automezzi è stato terribile. Sono state, anche, identificate le vittime, a partire dalla 22enne, che si chiamava Jennifer Fernandez. Ma il bilancio più grave è stato quello delle giovani vittime.

Autostrade americane
Autostrade americane – Nanopress.it

Un’intera famiglia sterminata

A morire sono stati due ragazzini di 13 anni, uno di 5 anni, uno di 7 e l’ultimo di 6 anni. In gravissime condizioni è il padre dei piccoli, che è ora ricoverato in ospedale e non sa nulla della sua famiglia che, ormai non c’è più. deceduta, sul colpo, anche la madre, di 31 anni, che si chiamava Lauren Dobosz.

Il dolore è unanime per la morte di tante giovani vite, sterminate da una disattenzione e da una non lettura di un cartello stradale, che è stata fatele a 7 persone. La comunità della cittadina americana di Owl Drive, dove viveva la famiglia sterminata, si chiude nel suo dolore ed affida ai social messaggi di ricordo indirizzati a tutte le vittime.

A partire dalla giovane mamma che viene ricordata da tutti come una bravissima mamma, sempre attenta verso i suoi figli. Messaggi anche di incoraggiamento e di forza nel continuare a lottare per la vita, anche per il papà, ricoverato in ospedale e che, forse, non sa ancora nulla dell’accaduto.