Il Napoli ringrazia Raspadori e supera lo Spezia!

Vince ma (per una volta) non convince il Napoli di Luciano Spalletti, lo Spezia gioca una partita solida e attenta ma Giacomo Raspadori al 90esimo trova il suo primo gol ufficiale in maglia azzurra e regala i tre punti ad un Napoli poco brillante.

Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori – Nanopress.it

Contava soltanto vincere ed in qualche modo il Napoli riesce a raggiungere il suo obiettivo nonostante tanta stanchezza e poca lucidità dopo la straordinaria prestazione fornita contro il Liverpool.

Spalletti lascia in panchina Lobotka ma Ndombele continua a non convincere pienamente come regista della squadra, i partenopei creano poco e finiscono per intestardirsi in un possesso palla sterile e poco efficace di fronte ad uno Spezia veramente ben organizzato.
E’ la giornata di Giacomo Raspadori che sfrutta la chance offerta da Luciano Spalletti e non fallisce la sua occasione, gol importantissimo che manda in estasi il Diego Armando Maradona e, soprattutto, regala tre punti fondamentali ai partenopei.

Raspadori-gol, il Napoli supera lo Spezia

Con il primo gol ufficiale in maglia azzurra di Giacomo Raspadori il Napoli conquista tre punti e supera il muro di Luca Gotti, come al solito bravissimo a mettere in campo bene il suo Spezia.
I liguri stanno benissimo in campo e provano a ripartire sfruttando la velocità di Gyasi e Reca. Come nella sfida contro la Juventus anche oggi lo Spezia dimostra una grande capacità di saper soffrire e compattarsi ma evidenzia poca qualità nella fase offensiva dove sembra mancare sempre l’ultimo passaggio.

Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori – Nanopress.it

Vittoria fondamentale per i campani che si portano in vetta alla classifica dimostrando di saper vincere anche le sfide più complicate contro le squadre di media-piccola fascia che hanno sempre messo in difficoltà il Napoli nelle ultime stagioni.

Risponde da campione Giacomo Raspadori che trova il suo primo gol in maglia azzurra nel momento più importante di questo inizio di stagione.
La partita di Champions League ha portato via tante energie fisiche e nervose ai ragazzi di Spalletti che oggi non sono mai riusciti ad alzare i ritmi di gioco favorendo la difesa organizzata degli ospiti.

Gotti dimostra ancora una volta una grande capacità di leggere la partita ma al suo Spezia manca la qualità di Daniele Verde, giocatore che sta recuperando dall’infortunio e che è in grado di dare più vivacità all’attacco dei liguri.

Nonostante una prestazione poco brillante il Napoli tira fuori l’orgoglio e con Giacomo Raspadori conquista una vittoria fondamentale mettendo pressione a Inter,Juventus e Milan che ora dovranno vincere per rimanere in scia con gli azzurri.