Il Milan riparte da Giroud, 2-1 al Colonia!

Prima amichevole stagionale per il Milan Campione d’Italia che , a Colonia, vince la Telekom Cup battendo per 2-1 i padroni di casa tedeschi e dimostrando una buona condizione fisica, il match è stato deciso da una doppietta del solito Olivier Giroud

Olivier Giroud
Olivier Giroud – Nanopress.it

I rossoneri iniziano la nuova stagione esattamente come avevano finito la vecchia, vincendo  giocando a memoria e sfruttando i lampi dello spietato Olivier Giroud, anche ieri il francese è stato spietato sotto porta.

Dopo un grande primo tempo la manovra rossonera ha avuto un calo evidente nella ripresa con Stefano Pioli che ha inserito tanti ragazzi della Primavera all’interno della partita.

Il Milan riparte dal 4-2-3-1

Non è ancora arrivato l’esordio in maglia rossonera per il neo-acquisto Divock Origi, Stefano Pioli nel frattempo si gode il sempre affidabile Giroud che anche ieri ha dimostrato come, se servito nel modo giusto, può diventare letale sotto porta.

Olivier Giroud
Olivier Giroud – Nanopress.it

L’allenatore del Milan ha impostato la propria squadra con un 4-2-3-1 dando ampia libertà ai tre trequartisti alle spalle della punta.
I rossoneri hanno iniziato la finale di Telekom Cup con Tatarusanu tra i pali, una difesa a 4 composta da Florenzi, Gabbia, Kalulu e Ballo-Tourè con Bakayoko e Tommaso Pobega davanti alla difesa e Messias, Brahim Diaz e Rebic a supporto di Giroud.

La squadra sembra ormai riconoscersi in questo schema di gioco e anche senza “i titolatissimi” riesce ad esprimere tanta intensità ed una buona qualità di possesso.
Tanti gli assenti nella trasferta tedesca, ma ottimi segnali per una rosa che già in passato aveva dimostrato di sapersela cavare anche senza i propri giocatori migliori.

Stefano Pioli ora aspetta il recupero ed il pieno ritorno in squadra dei protagonisti dello scudetto: a Casa Milan arriveranno Maignan, Theo Hernandez, Tonali, Bennacer e Rafael Leao oltre al nuovo acquisto Origi.

Il tecnico parmigiano ha, da tempo ormai, chiesto alla società uno sforzo economico per assicurarsi un trequartista in grado di alzare il livello di qualità della squadra, ad oggi il favorito rimane Charles De Ketelaere anche se rimangono vive le piste per Hakim Ziyech e Domenico Berardi.

Da monitorare giorno dopo giorno la situazione legata a Paulo Dybala con l’argentino che, dopo essere stato vicinissimo all’Inter nelle scorse settimana, pare abbia trovato un’intesa di massima con il Napoli e presto potrebbe diventare il sostituto ufficiale di Lorenzo Insigne, volato a Toronto.

Juventus ed Inter si sono rinforzate, il Milan anche ieri ha dimostrato il suo solito entusiasmo, la posta in palio è alta, ma i Campioni d’Italia non hanno nessuna intenzione di abdicare.