Il calciomercato apre ufficialmente, chi arriva e chi parte?

Inizia ufficialmente oggi il calciomercato estivo 2022 con Juventus,Inter e Milan chiamate a costruire squadre in grado di riportare finalmente il calcio europeo ai massimi livelli anche in Champions League. Riflettori puntati anche sulla Roma che disputerà l’Europa League.

Giuseppe Marotta
Giuseppe Marotta – Nanopress.it

Con l’ufficialità del ritorno di Romelu Lukaku e con l’innesto di Asllani, l’Inter di Beppe Marotta ha dimostrato di avere le idee chiare per l’inizio del nuovo campionato con l’obiettivo di tornare a trionfare dopo la vittoria dello scudetto da parte del Milan.

Molto attiva anche la Juventus che ha rinforzato il reparto di centrocampo con l’arrivo di Paul Pogba (manca solo l’ufficialità, attesa nei prossimi giorni) ed è pronta ad accogliere Angel Di Maria che ha finalmente accettato l’offerta dei bianconeri.

Pogba, Lukaku, Matic: la Serie A acquista fisicità

 Il nostro campionato è, da anni, dominato dalla fisicità e, non a caso, i grandi club hanno rinforzato le proprie rose con giocatori forti fisicamente oltre che dotati di ottima tecnica.

Paul Pogba - Nanopress.it
Paul Pogba – Nanopress.it

Paul Pogba e Romelu Lukaku hanno già dimostrato di essere decisivi in Serie A e dopo qualche difficoltà riscontrata in Premier League sono tornati per riprendere per mano Juventus ed Inter che, ad oggi, partono come i club favoriti per la vittoria dello scudetto.

“Usato sicuro” per la Roma che si assicura il colpo Nemanja Matic, a proposito di fisicità, che dopo anni importanti in Premier League si prepara ad affrontare l’ennesima grande avventura della sua carriera sotto la guida di Jose Mourinho.

Tante difficoltà invece per il Milan che ha annunciato soltanto nel tardo pomeriggio di ieri il rinnovo di Paolo Maldini e Frederic Massara che da oggi si concentreranno sul calciomercato cercando di accontentare mister Pioli che ha appena accolto l’ex attaccante del Liverpool Divock Origi.

Fisicità e tanta struttura, la Serie A riparte dalle sue certezze.

De Ligt-Skriniar, calciomercato in uscita!

C’è chi arriva e chi parte, Milan Skriniar e Mattgijs De Ligt sono vicinissimi a lasciare la Serie A per approdare rispettivamente al PSG e al Chelsea.

Skriniar
Skriniar – Nanopress.it

Quasi fatta per il difensore interista che l’Inter cederà ad una cifra vicina ai 70 milioni generando un’enorme plusvalenza con un calciatore esploso clamorosamente nelle ultime due stagioni.

Come confermato dall’Ad bianconero Maurizio Arrivabene, De Ligt avrebbe deciso di non rinnovare il suo contratto con la Juventus “costringendo” la dirigenza bianconera a stringere i tempi per trovare un accordo economico con il Chelsea.

Le prossime settimane saranno decisive ma la sensazione è che Juventus e Inter stiano ormai per salutare i loro leader difensivi dopo tante stagioni vissute insieme.