Gusci d’uova nelle piante, provaci: tutti i vicini ti invidieranno | Il segreto dei vivaisti

Se siete appassionati di giardinaggio e volete scoprire come far del bene alle vostre piante, c’è un metodo molto efficace, che vi darà tante soddisfazioni: i gusci delle uova! Scoprite come poterli utilizzare al meglio.

Gusci d’uovo
Gusci d’uovo nelle piante – Nanopress.it

Avere il pollice verde non è da tutti, ma il giardinaggio è una passione in comune a milioni di persone che si rilassano e si divertono a far crescere con amore le proprie piante.

Per tutti voi pollici verdi che state leggendo, oggi vi diamo un consiglio molto utile per far del bene alle vostre creature, ovvero l’utilizzo del guscio d’uovo. Come si usa? Scopriamolo insieme.

Guscio d’uovo per le piante, perché utilizzarlo gli farà bene

Riciclare è sempre una buona pratica, sia per risparmiare ma anche per aiutare il nostro Pianeta che negli ultimi anni ne ha proprio bisogno.

Piantine
Piantine – nanopress.it

Anche nel giardinaggio, anzi forse soprattutto, si può riutilizzare senza sprecare, soprattutto elementi che possono servire a far crescere le piante più sane e forti.

Uno di questi è il guscio d’uovo, che ha delle proprietà molto importanti per la fertilizzazione delle piante. Se avete la passione per piante, fiori e giardinaggio, allora questo è l’ingrediente che fa per voi.

Il guscio d’uovo, infatti, contiene calcio, un elemento di cui le piante amano nutrirsi e assorbono volentieri. Inoltre, sono biodegradibili e assolutamente natural, quindi ottime per il terreno, e poi grazie alla loro particolare conformazione e facilità di reperimento, sono ideali per diversi utilizzi.

Vediamo insieme come possono essere utilizzati i gusci d’uova nelle piante, per avere un balcone o un giardino rigoglioso come non mai.

Come utilizzare i gusci d’uovo, ecco i diversi utilizzi

Per vedere le vostre piante rigogliose e sane bisogna prendersene molta cura, ma non solo con acqua e fertilizzanti chimici, bensì riutilizzando quello che si ha in casa.

Lavoro all'orto
Lavoro all’orto – Nanopress.it

Come dicevamo, un metodo meraviglioso per le piante è l’utilizzo del guscio d’uovo, pieno di calcio e di proprietà che piacciono molto alle piante.

Ci sono diversi modi per utilizzarlo, il primo è quello di concime a lunga cessione. Che significa? Sgretolando i gusci a pezzi molto piccoli, utilizzandoli poi in un’aiuola o in un vaso, questi si deperiranno lentamente rilasciando nel terreno un alto contenuto di calcio.

Poi ancora, il guscio d’uovo può essere utilizzato come semenzaio: infatti, all’interno di esso si possono piantare piccole piantine, per poi metterle nel terreno.

Il guscio essendo biodegradabile si decomporrà e rilascerà le sue proprietà, dando alla pianta tanto benssere.

Inoltre, possono essere un buon repellente per scacciare le lumache che vengono a infestare le piante: rompeteli a piccoli pezzi e disperdeteli intorno alle piante che volete proteggere.

In questo modo, le lumache non riusciranno a raggiungere foglie e frutti e avrete raggiunto lo scopo senza ricorrere all’utilizzo di fastidiosi ed inquinanti pesticidi chimici.

Come si fa un fertilizzante con il guscio d’uovo

Con i gusci delle uova riciclate dalla cucina si può realizzare un ottimo fertilizzante, con piccoli e semplicissimi passaggi.

Gusci d'uovo
Gusci d’uovo – Nanopress.it

Per prima cosa, bisogna pulire e asciugare perfettamente i gusci delle uova, per eliminare tutti i residui di albume. Per pulirli al meglio si possono anche bollire, in un pentolino pieno di acqua.

Una volta fatto questo, che è il passaggio più lungo, sminuzzate i gusci passandoli in un mixer, poi versare la polvere con acqua, facendo macerare per 5 giorni.

Dopo il tempo dovuto avrete un fertilizzante perfetto per le vostre piante!