''Pompe funebri Schaeuble'', la rivincita di un becchino greco contro la Germania

Un cittadino greco così si è preso gioco dell'attuale situazione finanziaria della Grecia e del trattamento ricevuto dai partner europei, in particolare la Germania.

”Pompe funebri Schaeuble”, la rivincita di un becchino greco contro la Germania

Il proprietario greco di una impresa di pompe funebri che vive ad Agrinio, una cittadina di centomila abitanti che si trova nel centro della Grecia, ha deciso di rispondere con ironia al recente accordo firmato da Tsipras con l’Europa, capeggiata dalla Germania. Per evidenziare il ruolo da aguzzino della nazione guidata da Angela Merkel, ha cambiato nome alla sua attività. E così sull’insegna posta sulla porta della sede dell’impresa, ha scritto il nome del ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble.

Più in dettaglio, il titolare della ditta ha cambiato l’insegna scrivendo ”O Soimple”, cioè Lo Schauble. La notizia, corredata da foto scattata da Agrinionews.gr, è diventata presto virale sui più usati social network, come Facebook e Twitter.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere