Glicemia, questo frutto è letale per chi ne soffre: non azzardarti a toccarlo | Molti ne escono pazzi

Per chi soffre di glicemia alta è bene evitare di consumare un determinato frutto esotico, che potrebbe rivelarsi davvero letale. Eppure, molti italiani ne escono davvero pazzi!

Glicemia frutto letale
Glicemia, un frutto letale – Nanopress.it

La glicemia alta (iperglicemia) può essere dovuta ad una serie di fattori diversi, tra cui un’alimentazione ricca di zuccheri, l’assunzione di farmaci e la somministrazione di insulina nei pazienti malati di diabete. Per questo, è importante evitare il consumo di bevande e di cibi eccessivamente zuccherati.

Glicemia alta: che cos’è?

Il diabete di tipo 1 e di tipo 2 causano la compromissione dei livelli di glucosio nel sangue. Quando il glucosio non viene scomposto in energia può accumularsi nel flusso sanguigno e cagiona un problema di salute.

Il pancreas produce insulina, che scompone il glucosio. Con il diabete di tipo 1, le cellule che producono insulina vengono erroneamente attaccate dal sistema immunitario. Come risultato di questa condizione autoimmune, i livelli di zucchero nel sangue possono diventare pericolosamente alti.

Il diabete di tipo 2 si verifica quando il corpo non risponde più all’insulina come dovrebbe e quindi provoca anche l’accumulo di glucosio nel sangue.

Livelli elevati di zucchero nel sangue sono noti come iperglicemia. I livelli di zucchero nel sangue vengono misurati utilizzando un piccolo campione di sangue, che viene testato in laboratorio.

glicemia alta
glicemia alta – Nanopress.it

Un livello normale di glucosio a digiuno (test fatto la mattina presto prima di colazione) sarà compreso tra 70-100 mg / dL. Dopo un pasto, questi livelli dovrebbero aumentare leggermente intorno a 1 o 2 ore dopo l’inizio di un pasto, ma dovrebbero essere inferiori a 180 ml / dL.

Glicemia alta: quali sono le principali cause?

Stress, sindrome metabolica, inattività fisica, obesità e dieta sono tra le principali cause di iperglicemia o di glicemia alta.

Il glucosio proviene dal cibo ingerito e provoca alti livelli di zucchero nel sangue. I carboidrati sono il colpevole più comune in quanto vengono scomposti in glucosio molto rapidamente nel corpo.

Anche gli alimenti ad alto contenuto di zuccheri, gli alimenti ricchi di grassi e quelli trasformati causano picchi di glucosio nel sangue e dovrebbero essere sostituiti con opzioni più sane.

Glicemia alta: attenzione a non consumare questo frutto esotico!

Se si soffre di glicemia alta è bene evitare il consumo dei litchi, un frutto esotico tipico della Cina e del sud-est asiatico, che sono caratterizzati da una polpa bianca, delicata e profumata e da una buccia rosa non commestibile.

I litchi contengono un alto contenuto di zucchero e un indice glicemico di 50. I frutti con un indice glicemico inferiore a 55 vengono digeriti lentamente, consentendo un lento rilascio di zucchero nel sangue.

glicemia alta
glicemia alta – Nanopress.it

Tuttavia, consumare litchi subito dopo un pasto o prima di andare a letto la sera potrebbe aumentare i livelli di zucchero nel sangue. I diabetici dovrebbero consumare litchi con moderazione.