Giovanni Allevi torna a parlare della sua malattia: “La speranza è come un farmaco”

Giovanni Allevi torna a parlare della sua malattia sui social. La sua lotta contro il tumore che gli è stato diagnosticato continua ma fiducioso dice: “La speranza ha degli effetti positivi sulle cellule cattive”. Da giugno 2022 infatti Allevi sta attraversando un periodo di cuore e terapie per sconfiggere questo male.

Giovanni Allevi
Giovanni Allevi – Nanopress.it

Sono passati tre mesi da  quando il famoso musicista italiano Giovanni Allevi ha annunciato di avere un mieloma. Oggi torna a parlarne sui social cercando conforto nei suoi fan. Lo sfogo postato sulla sua pagina ufficiale racconta la sofferenza e i duri  momenti che sta attraversando in questo periodo così particolare e delicato della sua vita.

Di certo il musicista non si tira indietro e combatte la sua malattia a testa alta e con un grande sorriso.

Vediamo che cosa ha detto sui social e quali sono le sue condizioni attualmente.

I post di Giovanni Allevi

Giovanni Allevi è tornato a parlare sui social del tumore che gli è stato diagnosticato a giugno. Da allora il musicista ha deciso di condividere con i propri fan tutto il pesante e doloroso percorso di cure a cui si è sottoposto. Si è mostrato sempre senza timore e con il sorriso che lo caratterizza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ALLEVI Composer & Pianist (@giovanniallevi)

In uno di suoi post ha poi confessato:”In questo periodo sto imparando molto sul dolore fisico e mentale. Le parole sono dei potenti farmaci e la speranza ha effetti fisici positivi sulle cellule cattive“. Sottolinea poi come sia importante non sottovalutare l’enorme potenziale che abbiamo.

La lotta contro il mieloma e la musica

Allevi non si è certo buttato giù e mentre continua il suo lungo percorso di medicine e terapie contro il mieloma che gli è stato diagnosticato, sta continuando a comporre.  In questo periodo infatti il musicista sta componendo una canzone intitolata Mieloma, proprio come la malattia che lo sta portando a vivere momenti difficili. 

Pianista
Pianista – Nanopress.it

Continua a condividere gli aggiornamenti della terapia così da mandare a tutti quelli che lo seguono e stanno vivendo un periodo difficile come il suo, un segno di speranza e vicinanza. In uno di suoi ultimi post infatti scrive: “Platone lo aveva già capito e oggi con le moderne neuroscienze abbiamo potuto confermare l’enorme potenziale che abbiamo e che spesso sottovalutiamo.” Allevi invoglia quindi ad essere positivi anche in momenti difficili come il suo e a lasciare sempre spazio alla speranza.