La Germania prolunga il lockdown: chiusi impianti da sci fino al 10 gennaio

La cancelliera ha chiesto che la chiusura degli impianti sciistici, prevista in Germania fino a gennaio, venga estesa a tutta l'Europa

Angela Merkel

Foto Getty Images | Zick,Jochen-Pool

Mentre in Francia, da sabato, riapriranno i negozi nel piano di alleggerimento annunciato dal presidente Macron, la Germania prolunga il semi-lockdown fino al 20 dicembre, inclusa la chiusura di bar e ristoranti e le limitazioni dei partecipanti a riunioni private. Lo ha annunciato ieri sera la cancelliera tedesca Angela Merkel, dopo la videoconferenza con i ministri presidenti dei laender sulle misure anti-Covid. La cancelliera ha chiesto, inoltre, che la chiusura degli impianti sciistici, prevista in Germania fino al 10 gennaio, venga estesa a tutta l’Europa, Austria compresa.

Il Natale in Germania

Se il livello dei contagi non scenderà sotto la soglia stabilita, il prolungamento del semi lockdown potrebbe estendersi fino a gennaio. Dal 23 dicembre fino a Capodanno saranno consentite riunioni familiari fino a 10 persone. “Nessuno dovrà vivere le vacanze di Natale in solitudine“, ha spiegato la cancelliera Merkel, come già annunciato nei giorni scorsi.

La nostra valutazione è concorde: la crescita esponenziale del contagio è stata interrotta. Ma questo è solo un successo parziale“, ha detto la Merkel. “Siamo troppo lontani dall’obiettivo della soglia dei 50 contagi su 100 mila abitanti in sette giorni“, ha aggiunto la cancelliera, che ha sottolineato che la curva è piatta, ma a un livello ancora troppo alto.

Impianti da sci chiusi fino a gennaio

Cercheremo di coordinarci con i partner vicini in Europa. Non sarà facile, ma ci proveremo“, ha aggiunto Angela Merkel. La Germania chiede all’Unione Europea di vietare le vacanze sciistiche fino al 10 gennaio per contenere la diffusione del Covid-19. Lo ha ribadito in conferenza stampa la cancelliera, ammettendo che raggiungere un accordo “probabilmente non sarà facile, ma ci proveremo“.

I numeri dell’epidemia

Il Robert Koch Institut, il centro epidemiologico tedesco, riferisce che sono 22.268 contagi da Covid nelle 24 ore: un aumento di circa 3.600 casi rispetto a mercoledì, ma il dato rimane stabile rispetto a quello di una settimana fa. Attualmente, il record di contagi in Germania è stato toccato venerdì scorso, con 23.648 casi. Sempre nelle ultime 24 ore sono cresciuti di 389 i decessi da coronavirus, un dato leggermente inferiore al record giornaliero toccato ieri con 410 vittime. La media settimanale dell’indice di contagio, il fattore Rt, è attualmente inferiore all′1.

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.

Da non perdere