Germania-Italia, esame di maturità per gli azzurri

Tanti buoni segnali per l’Italia di Roberto Mancini nelle ultime uscite ma poche vittorie “prestigiose” oggi, al Borussia Park, l’occasione per ripartire

I giocatori dell'Italia
I giocatori dell’Italia – Nanopress.it

L‘esordio di tanti giovani ed una ritrovata compattezza difensiva, i grandi passi avanti fatti dall’Italia nelle ultime settimane sono sotto gli occhi di tutti.
Gli azzurri questa sera scenderanno in campo contro gli storici rivali della Germania e cercheranno di espugnare Mönchengladbach.

Mancini, in conferenza, ha espresso il suo ottimismo per la crescita della squadra che ha voglia di tornare a battere “una grande” del calcio mondiale.

Mancini conferma Gatti nel suo 4-3-3

Pochi dubbi di formazione per Roberto Mancini che, contro la Germania, è pronto a mandare in campo il solito 4-3-3.
Gigio Donnarumma in porta, difeso da Federico Gatti che, dopo l’esordio giocherà la sua seconda partita consecutiva da titolare, in coppia con Alessandro Bastoni.

Federico Gatti
Federico Gatti – Nanopress.it

Calabria e Spinazzola saranno i terzini titolari, con il talento della Roma pronto a riprendersi la piena titolarità della fascia sinistra.
In cabina di regia spazio alla qualità di Barella e Locatelli accompagnata dalla fisicità di Bryan Cristante, a supporto del tridente offensivo Politano, Raspadori, Pessina.

Inizierà in panchina Gnonto, che avrà sicuramente qualche minuto a disposizione durante la ripresa.
L’Italia cerca risposte importanti, la sfida con la Germania ci dirà se il processo di guarigione della nostra Nazionale può dirsi veramente completato.

Germania, qualità e fattore campo

A Bologna finì con un pareggio, oggi la Germania cercherà di sfruttare al massimo il fattore campo per superare gli storici rivali azzurri.

Giocatori della Germania
Giocatori della Germania – Nanopress.it

Flick dovrebbe optare per il solito 3-4-2-1, con una difesa a tre composta da Kehrer, Sule e Henrichs davanti alla sicurezza Manuel Neuer.
Il centrocampo a cinque è composto da Hofmann e Raum sulle corsie, con Kimmich e Goretzka in regia a supporto di Havertz e Muller che proveranno ad innescare la vena realizzata di Timo Werner.

Tanta qualità a disposizione dei tedeschi, chiamati a dimostrare la loro superiorità in un grande classico del calcio mondiale, Germania-Italia!