Genitori alle prese col selfie 'dimenticano' il figlio nel passeggino che cade in mare

selfie

Il neonato stava beato nel passeggino, nonostante la giornata ventosa, mentre i suoi genitori a passeggio sul lungomare della zona del porto vecchio, a Porto Cesareo, erano intenti a trovare l’inquadratura perfetta per scattare un selfie. Ad un certo punto, però, il vento forte ha mosso il passeggino, che non era stato bloccato con i fermi di sicurezza, e il neonato è andato a finire in acqua, dato che su quella porzione di lungomare non ci sono ringhiere o barriere.

I genitori distratti dal selfie perfetto non si sono nemmeno accorti che il passeggino con il loro neonato era finito in mare, tanto che a salvare la piccola creatura è stato un avventore di un vicino bar nei pressi del molo, che appena ha visto la scena non ha esitato a gettarsi in acqua per recuperare il bimbo. Il quale, per fortuna, non ha subito conseguenze, come accertato dai soccorritori del 118, chiamati nel frattempo.

L’incidente accaduto lo scorso venerdì è stato raccontato sulle pagine del Nuovo quotidano di Puglia.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere