Dodicenne si uccide con la fibbia dello zaino: tragedia a Torino

Ambulanza

Ambulanza

Tragedia nel torinese dove un bimbo di 12 anni si è ucciso con la fibbia dello zaino usata a mo’ di laccio intorno al collo nel letto della sua camera. Il piccolo è stato trovato dai genitori che hanno dovuto sfondare la porta per entrare: lì lo hanno trovato già incosciente, con la fibbia che gli stringeva il collo. Immediata la corsa all’ospedale Maria Vittoria di Torino dove i medici hanno tentato di rianimarlo in tutti i modi: il 12enne, già intubato in ambulanza, era in arresto cardiaco e per lui non c’è stato più nulla da fare. Ora sulla vicenda indagata la magistratura: tra le varie ipotesi quella del suicidio o di un gioco finito in tragedia.

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere