Firenze, turista canadese denuncia violenza sessuale di gruppo: scena ripresa col cellulare

Vittima di una violenza sessuale di gruppo a Firenze durante una vacanza. Sono quattro gli indagati dopo la denuncia di una turista canadese.

Firenze, Carabinieri
Firenze, Carabinieri – Nanopress.it

I fatti sarebbero avvenuti la scorsa settimana, nel weekend. Una turista di 35 anni ha denunciato alla Polizia di aver subito una violenza sessuale di gruppo a Firenze. La donna canadese, in vacanza nel capoluogo toscano, al momento della violenza si sarebbe trovata nella zona di Impruneta: sono quattro le persone indagate.

Secondo le ultime ricostruzioni, la scena sarebbe stata ripresa con il cellulare. Gli indagati si difendono, affermando che la giovane fosse consenziente.

Firenze, turista denuncia violenza sessuale di gruppo

La violenza, secondo il racconto della donna di 35 anni sarebbe avvenuta nella zona di Impruneta sulle colline accanto alla città. Il racconto di una turista canadese alla polizia, nel denunciare quattro uomini di violenza sessuale di gruppo.

E’ successo lo scorso venerdì, mentre la turista si trovava in vacanza proprio nel capoluogo toscano. La violenza, stando a quanto riportato nella denuncia, sarebbe avvenuta in un locale dove la giovane aveva trascorso la serata a Impruneta, mentre dalle ultime indiscrezioni pare sia comparso anche un video degli indagati dell’atto.

Sul registro degli indagati sono finite quattro persone, le quali secondo le indagini condotte dalla pm Beatrice Giunti, la 35enne viaggiava da sola e stava trascorrendo una vacanza in Chianti. Quella sera si trovava a cena in un ristorante della zona.

Proprio nel locale avrebbe la canadese conosciuto i quattro uomini, che con la forza secondo la donna avrebbero abusato di lei.

Un quarto uomo avrebbe registrato l’accaduto

Si cercherà dunque di risalire al video. Nuovi dettagli sono infatti emersi nelle ultime ore. Gli inquirenti avrebbero appreso dalla vittima di violenza della dinamica dei fatti. Pare che i quattro, dopo aver conosciuto la turista in un locale, l’abbiano avvicinata e abbiano abusato di lei.

Auto dei Carabinieri
Auto dei Carabinieri – Nanopress.it

Solo in due, mentre un altro uomo si sarebbe limitato a guardare, e un quarto uomo avrebbe invece registrato l’accaduto tramite il suo cellulare con un video.

La denuncia è arrivato la mattina successiva, lo scorso sabato, dopo che la mattina la 35enne ha chiesto di essere aiutata entrando in un bar della zona.

Gli uomini, secondo il racconto della vittima, avrebbero approfittato del suo stato di ubriachezza. D’altra parte, come spesso accade, gli indagati si sarebbero difesi sostenendo che la ragazza fosse invece consenziente.