Esordio amaro per Pozzecco, Italbasket travolta dalla Slovenia

C’era tanta attesa a Trieste per l’esordio assoluto di Gianmarco Pozzecco alla guida tecnica della Nazionale Italiana, gli azzurri però vengono travolti dalla Slovenia di Luka Doncic con il risultato di 90-71.

Gianmarco Pozzecco
Gianmarco Pozzecco – Nanopress.it

Esordio complicato per Gianmarco Pozzecco che nella sua città natale presenta un’Italia ancora sperimentale e senza grandi idee a causa anche delle assenze di Fontecchio e degli atleti che hanno disputato la finale scudetto con le maglie dell’Olimpia Milano e della Virtus Bologna.

L’Italia resiste all’assedio degli avversari soltanto nel primo quarto per poi crollare sotto i colpi di uno scatenato Luka Doncic, migliore della sfida con 12 punti segnati.

Tanto lavoro da fare per Pozzecco

Impossibile pretendere di più in questo momento, l’Italia era alla sua prima uscita estiva dopo l’arrivo del nuovo allenatore mentre dall’altra parte c’era una delle miglior nazionale europei con uno schema di gioco collaudato, tante certezze ed uno straordinario Doncic.

Gianmarco Pozzecco
Gianmarco Pozzecco – Nanopress.it

L‘allenatore friulano dovrà lavorare molto sulla testa dei suoi ragazzi per cercare di trasmettere quella forza mentale e quel carattere che hanno sempre contraddistinto la carriera sportiva di Gianmarco Pozzecco.

Il nuovo allenatore italiano al termine della partita ha confermato la decisione ufficiale di Daniel Hackett e Marco Belinelli che non parteciperanno agli Europei di settembre.
Pozzecco ha sottolineato come negli ultimi anni il ritmo di gioco si sia alzato notevolmente dichiarando di voler puntare su giovani talentuosi e motivati a giocare un grande europeo.

Il CT dell‘Italia ha infatti elogiato tutti coloro che hanno debuttato contro la Slovenia affermando di voler puntare sul loro entusiasmo per creare un gruppo coeso e forte in grado di saper affrontare anche i momenti più difficili.
Nella serata di Trieste , Pozzecco ha fatto esordire Petrucelli, Severini, Woldetensae e Okeke, giocatori che sicuramente faranno parte dell’Italia nell’avventura ai prossimi campionati europei.

Domenica 4 luglio prima gara ufficiale della nuova Italia

Ora Pozzecco dovrà fare tesoro di questa pesante sconfitta e preparare al meglio il raduno di Brescia dove ritroverà qualche giocatore e potrà inziare “ufficialmente” la sua nuova avventura.

Pozzecco
Pozzecco – Nanopress.it

L’Italbasket andrà ad Almere dove il 4 luglio giocherà la sfida valida per le qualificazioni alla FIBA World Cup 2023 in casa dei Paesi Bassi.
Gara importante
 nonostante una qualificazione alla seconda fase che l’Italia ha già ottenuto dopo l’esclusione della Russia ai prossimi mondiali.

Tanto lavoro da fare ma anche tanto ottimismo, Gianmarco Pozzecco vuole riportare l‘Italia a disputare un grandissimo europeo e ad avvicinarsi al livello delle grandi nazionali.