È morto Guido Zaccagnini, storica voce di Radio3

È morto improvvisamente il 70enne Guido Zaccagnini, docente e storica voce dell’emittente Rai Radio3.

Guido Zaccagnini
Guido Zaccagnini – Nanopress.it

Lo scrittore italiano Nicola Lagioia ha commentato la notizia definendo la morte di Zaccagnini come un “pesantissimo macigno”.

Morto Guido Zaccagnini

Classe 1952, Guido Zaccagnini è stato un docente di Storia della Musica al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, città dove era nato.

Oltre a questo lavoro ne aveva un altro che lo ha fatto entrare nel cuore degli italiani, ovvero il suo contributo all’emittente radiofonica Rai Radio3, proprio la stessa che oggi ha dato il triste annuncio della sua scomparsa.

Una terribile notizia che ha sconvolto chi lo ascoltava ogni giorno ma anche chi lavorava a stretto contatto con lui. A tal proposito sono tanti coloro che hanno voluto ricordarlo, come ad esempio gli scrittori Nicola Lagioia, che ha parlato di una notizia che è piombata come un macigno, e Loredana Lipperini che ha dichiarato:

“la nostra piccola comunità è più povera. radio3 perde una delle sue voci più amate”.

Lagioia, fra l’altro suo collega poiché anche lui conduce un programma sulla stessa emittente, ha ricordato un gustoso aneddoto riguardante un Pesce d’aprile organizzato da Zaccagnini per un’altra voce molto conosciuta, Giorgio Zanchini, in merito al tema delle unioni civili da lui trattato in un programma, al tempo in cui non erano ancora legge.

Chi era Guido Zaccagnini

In effetti la morte del conduttore di programmi musicali era tutt’altro che preannunciata e ha lasciato tutti senza parole.

Zaccagnini con il collega Edoardo Camurri
Zaccagnini con il collega Edoardo Camurri – Nanopress.it

Il suo impegno nel mondo della musica è stato notevole e la sua passione per lo studio di questa arte lo ha portato a diventare docente di Storia della Musica al conservatorio romano citato in precedenza, ma anche all‘Università Roma Tre e al Conservatorio di Perugia.

Nel corso della sua carriera ha curato e tradotto diverse opere come La generazione romantica nel 1997 e Su Beethoven nel 1998. Ha inoltre pubblicato una monografia su Berlioz nel 2002.

La sua collaborazione con Radio Rai è cominciata 30 anni fa con i programmi Il Paginone e Audiobox ed è quindi una voce storica dell’emittente che ogni giorno accompagna tantissime persone.

Apprezzato a amato come professionista e persona, Zaccagnini era laureato al Dams di Bologna e aveva conseguito il diploma in pianoforte presso il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella, di Napoli.