Disastro Ferrari nei box, 2º posto per Sainz, 4º Leclerc

Doveva essere una grande giornata per la Rossa, invece il Gran premio di Montecarlo finisce con un Leclerc furibondo e tanta amarezza per la Scuderia di Maranello.

Perez esulta
Perez esulta dopo la vittoria – Nanopress.it

Partiva in Pole Position Charles Leclerc, il clamoroso disguido dei box lo fa rientrare dietro Verstappen e Perez, bravi poi ad impedire la rimonta del monegasco che si deve accontentare di un amaro quarto posto.

Festeggia la Red Bull che domina il podio finale con il primo posto di Perez ed il terzo di Verstappen che allunga in classifica proprio sul ferrarista.

Confusione nei box, la rabbia di Leclerc

Il Box Ferrari
Il Box Ferrari – Nanopress.it

Clamorosa l’incertezza e l’incomprensione tra Sainz ed il suo team, un giro in più con Sainz che comunica di non voler rientrare nei box generando la confusione più totale.

Il pilota spagnolo decide di aspettare e sperare in una pista senza pioggia per montare direttamente le gomme da asciutto, ma la velocità e la scaltrezza della Red Bull complicano questa decisione.

Quando Charles Leclerc viene richiamato il danno è fatto; al suo rientro in testa c’è la Red Bull e il monegasco non può far altro che guardare il posteriore della monoposto di Perez e sfogare la sua rabbia subito dopo la gara.

Verstappen rimane in vetta alla classifica

Perez e Verstappen
Perez e Verstappen – Nanopress.it

Risultato straordinario, data la griglia di partenza, per Verstappen che dunque guadagna punti su Leclerc e prova la fuga nella classifica piloti.

Al team Red Bull va il merito di aver indovinato la strategia che, in un circuito dove è quasi impossibile effettuare sorpassi come quello monegasco, si è rivelato fondamentale e decisivo.

Si “lecca le ferite” la scuderia di Maranello che dopo un ottimo avvio di stagione cade sul più bello impedendo di fatto al padrone di casa Charles Leclerc di regalarsi una vittoria casalinga a cui teneva particolarmente.

Ci aspettiamo una risposta immediata da parte del Team della “rossa” che dovrà fin da subito dimostrare che il brutto episodio di oggi ha rappresentato solo una brutta parentesi in una stagione che tutti noi ci auguriamo vincente.