Diletta Leotta: ‘A Miss Italia mi scartarono. La bellezza è un vantaggio, ma non basta’

Continua a leggere

CALCIO: SERIE A; PRIMA SFIDA RONALDO COL CHIEVO, NAPOLI AVVIO DURO

37
Diletta Leotta, le foto più belle della conduttrice di Sky

Diletta Leotta affiancherà Francesco Facchinetti nella conduzione di Miss Italia 2018 su La7: una sorta di rivincita per l’ex volto della serie B di Sky che nel 2009 partecipò alle selezioni del concorso di bellezza venendo rifiutata dalla giuria. Questa volta, invece, sarà dall’altra parte ‘della barricata’.

A raccontare questo aneddoto sulla sua vita privata è proprio Diletta Leotta che, intervistata da Oggi alla vigilia della conduzione di Miss Italia 2018, ha rivelato: ‘Scelsi di partecipare alle selezioni perché, come molte ragazze della mia età, pensavo che potesse trasformarsi in un trampolino di lancio’. Invece, per la Leotta, quella prima esperienza si rivelò un fallimento e la scelta di recitare una poesia in inglese forse non fu apprezzata dalla giuria che decise di lasciarla a casa preferendole altre bellezze.

Continua a leggere

Continua a leggere

Leggi anche: Diletta Leotta tra foto, Sanremo 2017 e la famiglia: ‘Ne vorrei una mia’

Diletta Leotta: ‘Se il contenitore è vuoto, non si va lontani’

Quello che poteva essere considerato una sorta di trampolino di lancio, ‘una prima occasione importante per farmi notare e dare inizio al mio percorso nel mondo del giornalismo e dello spettacolo’, si trasformò in un piccolo fallimento.

Continua a leggere

Continua a leggere

Come ricorda la Leotta, infatti, la prova alla quale dovevano sottoporsi le ragazze che partecipavano alle selezioni di Miss Italia non era proprio nelle sue corde.

‘La prova consisteva in una breve sfilata, accompagnata da un tappeto musicale, che avrebbe dovuto trasformarsi, nel finale, in un piccolo balletto’ – ha raccontato, spiegando di non essere mai stata portata per la danza.

Continua a leggere

Proprio per questo motivo, quindi, scelse una poesia: ‘Speravo che, recitando una poesia, mi avrebbero fatto comunque i complimenti’.

Continua a leggere

Così, armata di coraggio, scelse un brano di Emily Dickinson che declamò in inglese: ‘Diciamo che era uno strano inglese declinato alla siciliana’ – ha scherzato – ‘I giudici erano attoniti, immagino che dopo si fecero delle grasse risate’.

Continua a leggere

Quella prima esperienza a Miss Italia terminò così: ‘Sta di fatto che qualche ora dopo, quando ci chiamarono per dirci chi era passata e chi no, il mio numero, il 16, non venne pronunciato’.

Dal 2009 ad oggi, però, Diletta Leotta ne ha fatta di strada: dopo il debutto sulle reti siciliane, nel 2011 è passata a Mediaset e, l’anno successivo, è stata scelta come una delle conduttrici di Sky Meteo 24.

Continua a leggere

Per la stagione 2015-2016 è stata chiamata a condurre Sky Serie B su Sky Sport divenendo il nuovo volto del calcio accanto a Ilaria D’Amico.

Da Sky, poi, il passaggio su DAZN e la conduzione de Il contadino cerca moglie: una carriera ricca, dunque, che testimonia quanto la perseveranza e la costanza vengano premiati alla fine di tutto.

‘Le assicuro, però, che, se il contenitore è vuoto, non si va lontani’ – ha spiegato la Leotta – ‘Bisogna studiare, prepararsi, avere disciplina, non smettere mai di imparare ed essere sempre curiosi. La bellezza è un vantaggio, ma non basta’.

Leggi anche: Diletta Leotta, gossip e curiosità sulla conduttrice di Sky Sport

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Luana Rosato

Da non perdere