22enne muore improvvisamente nel sonno: era incinta, alla 14esima settimana

22enne incinta muore

Rosanna Sanderson, 22 anni, è morta improvvisamente nel sonno e solo da qualche mese aveva scoperto di essere incinta. Una notizia che l’aveva riempita di gioia, perché tutto ciò che voleva dalla vita era proprio poter diventare mamma. L’ha ricordata la signora Jacqueline, sua mamma, che non si dà ancora pace e vuole sapere i motivi che hanno portato alla morte la sua giovane figlia, sul cui corpo devono essere effettuati alcuni esami autoptici che possano dire con chiarezza la causa della sua morte.

La famiglia di Rosanna Sanderson vive a Clarkston, vicino a Glasgow, in Scozia. Dopo la morte della ragazza 22enne c’è ancora sgomento tra chi l’ha amata, primi tra tutti la mamma Jacqueline e Oliver, 28enne che stava con Rosanna e che insieme a lei ha perso anche suo figlio. O sua figlia, non si sa, perché ancora nessuno sapeva il sesso del feto che Rosanna portava in grembo. Anche questo dettaglio sarà svelato dopo l’autopsia.

“Tutto quello che voleva era essere una mamma” dice la signora Jacqueline ricordando la figlia, e quanta felicità aveva provato nel sapere di essere in stato interessante: “Era alla 14esima settimana. Dovevamo fare una radiografia per capire il sesso del bimbo a breve. Se fosse stata una femminuccia, voleva chiamarla Lilly, e Oscar se fosse stato un maschietto” racconta Jacqueline al Daily Star. ”Era piena di gioia e aveva detto: ‘Questo bambino sarà il mio completamento’. Sarebbe stata la migliore mamma di sempre”, ha raccontato.

Poi la tragedia, nessuno riusciva a mettersi in contatto con la giovane donna, quando il suo compagno e la madre l’hanno raggiunta a casa non hanno potuto fare altro che verificare che era morta. Il suo corpo privo di vita è stato trovato domenica. Era a letto, seminascosta da una coperta: “Non era malata ma in precedenza si era lamentata di avere come degli spilli e degli aghi tra le braccia e le gambe doloranti” ricorda la madre che ora attende solo di sapere che sesso aveva quel nipotino che non vedrà mai la luce.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere