Detersivo in polvere, altro che per il bucato: gettalo nel wc | Quel che accade è incredibile

Il detersivo classico, quello in polvere, per intenderci, non può essere utilizzato soltanto per lavare la biancheria. Vediamo un altro suo sorprendente uso.

Detersivo usi
Detersivo usi – Nanopress.it

Oltre che nella lavatrice, infatti, il detersivo in polvere risulta essere efficace anche per altri usi. In particolare, uno.

Le proprietà del detersivo in polvere

Il detersivo in polvere, a differenza di altre tipologie di detersivi, ha dalla sua un grande potere sbiancante. La sua composizione in granuli permette di poter sciogliere lo sporco poiché si scontrano con la durezza dell’acqua nonché con le particelle organiche delle macchie che vengono distrutte.

detersivo nel wc
detersivo nel wc – nanopress.it

L’uso del detersivo in polvere è perfetto in lavatrice per capi quali lenzuola, asciugamani e tutta la biancheria d’uso comune che può essere lavata anche a 60 gradi. Spesso, il detersivo in polvere è arricchito con l’ossigeno attivo che ha la capacità di essere un igienizzante ecologico e biodegradabile.

Ciò è possibile grazie al Percarbonato di Sodio di R5  in esso contenuto. Per queste sue proprietà, questa tipologia di detersivo deve essere dosata alla perfezione in base al carico della lavatrice, il grado di sporco e la durezza dell’acqua.

Dopo questa premessa necessaria, sapevi che il detersivo di questo tipo può essere utilizzato per igienizzare e far splendere non soltanto la biancheria? Vediamo come usarlo.

Il rimedio della nonna per il wc

Se la tua tazza del water presenta dei punti ingialliti causati dall’uso o dal calcare, niente paura. Potrai eliminarli velocemente con un rimedio della nonna. In pratica, non dovrai far altro che versare un misurino di detersivo in polvere nella tazza.

La prima cosa da fare è azionare lo sciacquone. Attendere che l’acqua termini di scendere e spargere la polvere focalizzandosi dove la ceramica risulta più gialla. A questo punto, ti sarà necessario attendere circa 30 minuti affinché il prodotto agisca. Quando è passato metà del tempo, procedi grattando via un po’ di prodotto con lo spazzolone apposito.

Vedrai che lo sporco verrà via mentre gratti e si forma la schiuma. Puoi lasciare lo spazzolone ammollo nella tazza e poi farlo sgocciolare per far sì che si igienizzi e asciughi correttamente.

detersivo nel wc
detersivo nel wc – nanopress.it

Quando i 30 minuti sono passati, tira lo sciacquone. Vedrai che il tuo wc sarà diventato di un bianco accecante. Facile no? Anche i batteri e i germi saranno spariti.