Cori offensivi contro la Lazio, i biancocelesti pretendono rispetto!

Con un comunicato ufficiale la Lazio ha chiesto chiarimenti riguardo ai cori offensivi rivolti al club biancoceleste da parte della tifoseria giallorossa nella serata di ieri durante la presentazione di Paulo Dybala al Colosseo quadrato 

Paulo Dybala
Paulo Dybala – Nanopress.it

Nella serata di ieri, nell’entusiasmo generale per la presentazione di Paulo Dybala alla Roma, i tifosi di fede giallorossa hanno intonato cori offensivi verso la Lazio, tali episodi sono stati commentati con ironia dallo studio di Sky Sport suscitando la rabbia della dirigenza biancoceleste.

Qualche minuto fa la Lazio ha pubblicato sul proprio sito ufficiale un comunicato in cui ha apertamente condannato il comportamento dei giornalisti presenti in studio, pretendendo da Sara Benci (nominata direttamente nel comunicato) le scuse a tutti i tifosi di fede laziale.

“La Lazio merita rispetto”

Dopo le polemiche derivanti dalla vicenda Zaniolo-Zaccagni, i tifosi delle squadre capitoline sono i protagonisti di un altro episodio triste che esula totalmente dal campo di gioco.

Claudio Lotito
Claudio Lotito – Nanopress.it

La nota apparsa sul sito del club laziale condanna principalmente il comportamento dello studio televisivo condotto da Sara Benci, definendo “inappropriate” le reazioni ironiche con cui la giornalista ha commentato i cori dei tifosi romanisti.
Accusa pesante quella di Claudio Lotito che fa riferimento anche ad alcune situazioni passate (senza specificare l’episodio) in cui, a suo dire, la nota redazione giornalistica si è comportata senza imparzialità verso la Lazio.

La nota si conclude con una richiesta di rispetto verso la società ed i tifosi biancocelesti che, come ribadito dal presidente Lotito, meritano un trattamento diverso.
Il comunicato è già diventato virale sui social, ora il club biancoceleste attende una risposta ufficiale da parte di Sky Sport che sarà costretto a prendere una decisione in seguito alla pesante accusa fatta dalla Lazio.

Il comunicato è rivolto solo ed esclusivamente a Sky Sport con la Lazio che precisa come i cori offensivi degli avversari possano essere anche “comprensibili” , evidenziando come però il comportamento adottato dallo studio televisivo non possa essere in nessun modo giustificabile.
Nelle prossime ore è attesa una risposta ufficiale sia dalla redazione di Sky Sport che dalla stessa giornalista Sara Benci, unica figura esplicitamente nominata nel comunicato.
Le scuse ai tifosi laziali sembrano a questo punto scontate, vedremo come la nota azienda giornalistica deciderà di comportarsi in seguito alle pesanti accuse sollevate qualche ora fa da Claudio Lotito.