Ciro Immobile, anima e cuore della Lazio

Passano gli allenatori e cambiano i calciatori ma la certezza della Lazio continua a chiamarsi Ciro Immobile, il bomber napoletano ha iniziato nel migliore dei modi anche in questa stagione segnando il gol vittoria nella partita contro il Bologna e prendendo per mano i propri compagni nei momenti più difficili

Ciro Immobile
Ciro Immobile – Nanopress.it

Ciro Immobile non è soltanto il miglior bomber della storia biancoceleste, in questi anni l’attaccante napoletano ha dimostrato di essere un leader assoluto sia nello spogliatoio che tra i tifosi che lo vedono come assoluta icona della propria squadra del cuore.

A pochi giorni dal’attesissimo big match di campionato contro l’Inter, Immobile ha parlato ai microfoni di DAZN, caricando la propria tifoseria e rispondendo alle tantissime critiche subite negli ultimi mesi.

Immobile:”Quando smetterò la gente capirà”

Tante le critiche subite da Ciro Immobile che, soprattutto in Nazionale, non è mai riuscito a replicare le straordinarie statistiche collezionate con la maglia della Lazio, club di cui è diventato il miglior marcatore della storia.

Ciro Immobile
Ciro Immobile – Nanopress.it

Ai microfoni di Dazn il capitano della Lazio ha ammesso di alternare reazioni ironiche a momenti di rabbia a seguito delle tante critiche che quotidianamente subisce per via dello scarso feeling realizzato con la maglia della Nazionale Italiana.

Il bomber laziale ha spiegato di studiare molto i portieri avversari cercando di capire i loro punti deboli e provando a mettere in pratica tutti i suggerimenti del proprio allenatore che durante la settimana cerca di stimolare il suo istinto da goleador.
Immobile è un attaccante freddo sotto porta e dotato di grande istinto, molti gol, come sottolineato dallo stesso calciatore, sono frutto del suo grande intuito che spesso lo porta a fare la cosa giusta a tu per tu davanti ai portieri avversari.

Per la Lazio ora c’è la grande sfida con l’Inter in un Olimpico che si prepara a vivere un’altra notte magica contro un avversario difficile contro il quale i biancocelesti dovranno dimostrare tutto il proprio valore davanti al pubblico di casa.
Immobile proverà a dare un dispiacere a Simone Inzaghi allenatore con il quale è letteralmente esploso vincendo per ben due stagioni la classifica capocannonieri e sognando anche di vincere il campionato.

Ai microfoni di DAZN, Ciro Immobile ha raccontato anche le sue esperienze con il Siviglia ed il Borussia Dortmund, ammettendo di aver deluso se stesso in Bundesliga non riuscendo ad esprimersi ai suoi massimi livelli.
I tifosi della Lazio si godono il loro capitano e sperano di vederlo esultare anche domenica nella difficile sfida casalinga contro la slanciatissima Inter di Simone Inzaghi.