Champions League, Dinamo Kiev vs Napoli 2-1: decide Milik con una doppietta

Dinamo Kiev vs Napoli Champions League 2016/2017

Dinamo Kiev vs Napoli   Champions League 2016/2017

Doppietta decisiva del polacco Arkadiusz Milik nella prima partita del girone eliminatorio di Champions League 2016/17 per il Napoli a Kiev contro la Dinamo. Due reti decisive, che ribaltano quella iniziale di Garmash, che ha messo certo un po’ di paura a Sarri, che però alla fine gioisce anche per via dell’1-1 tra Benfica e Besiktas. Entrambe i gol partenopei sono avvenuti di testa, grazie anche a due incertezze del portiere di casa Shovkovskiy che ha sicuramente grosse colpe per questo tonfo interno. Nella ripresa, è da segnalare l’espulsione di Sydorchuk e anche il palo colpito da Mertens.

La vigilia

Palermo Napoli Serie ATim 2016/2017

Spazio al Napoli in Champions League nel primo turno della fase a gironi contro la Dinamo di Kiev, in Ucraina. La squadra di Sarri debutta dunque nella massima competizione europea dopo aver fallito due preliminari e dopo l’ancora cocente eliminazione del 2013/14 nella memoria, quando uscì nonostante i 12 punti a parimerito con Arsenal e Borussia Dortmund. Da Benitez al tecnico italiano, di cambiamenti ce ne sono stati parecchi e gli azzurri vogliono dimostrare di aver imparato dai propri errori. Scopriamo tutto sulle probabili formazioni, precedenti e le ultime news sulla sfida.

Ultime news pre-gara

Appuntamento alle 20.45, orario del match di Champions League 2016/17 tra Napoli e Dinamo Kiev con la formazione dei partenopei che passa al 4-3-3 con l’ispiratissimo Callejon che sarà sulla fascia a fianco del polacco Milik con Mertens dall’altro lato. Ritornano disponibili Hysaj e Allan, che mancavano a Palermo. Ricordiamo che il girone è composto anche da Benfica e Besiktas ed è, doverosamente, alla portata del Napoli. Vediamo le probabili formazioni.

Probabili formazioni

I padroni di casa scenderanno in campo con un tradizionale 4-2-3-1 con in porta Shovkovsky protetto da Vida e Khacheridi, mentre terzini saranno Morozyuk e Makarenko. Centrocampo difensivo con Sydorchuk e Rybalka. Centrocampisti offensivi sono Yarmolenko, Buyalsky e Gusev infine attaccante unico Junior Moraes.

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Shovkovsky; Morozyuk, Khacheridi, Vida, Makarenko; Sydorchuk, Rybalka; Yarmolenko, Buyalsky, Gusev; Júnior Moraes. All. Sergiy Rebrov

Il Napoli scenderà in campo con un 4-3-3 con naturalmente in porta Reina con davanti Raul Albiol e Koulibaly, terzini saranno Hysaj e Ghoulam, poi centrocampo a tre con Allan, Jorginho e Hamsik e infine tridente con Callejon, Milik e Mertens.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Raúl Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejón, Milik, Mertens. All. Maurizio Sarri

Precedenti

Non ci sono precedenti tra Napoli e Dinamo Kiev, ma soltanto contro gli altri ucraini della Dnipro Dnipropetrovsk che ha visto un doppio scontro nei gironi di Europa League 2012/2013 con sconfitta per 3-1 in trasferta e vittoria per 4-2 in casa con pokerissimo di Cavani. Clamorosa, l’eliminazione dalla Europa League 2014/2015 in semifinale con l’1-1 del San Paolo e l’1-0 con gol di Seleznyov in casa.

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere