Caro vita, il nuovissimo bonus SENZA ISEE: 180 euro tutti per te

Se non lo sapete ancora, un nuovo bonus potrebbe presto arrivare tra le vostre mani. Sembra poter arrivare già tra qualche mese, ma la vera fortuna è che potrà essere vostro, a prescindere dall’Isee che avete. Chi potrà beneficiarne e quando? Continuate a leggere per saperne di più.

Nuovissimo bonus
Nuovissimo bonus – Nanopress.it

 In una situazione come quella in cui siamo immersi, poter ricevere qualche aiuto è sicuramente un vantaggio, soprattutto se si fa riferimento alle bollette che oramai ci fanno spendere non pochi soldi.

In questo articolo parleremo di un bonus in particolare che sarà messo a disposizione di particolari famiglie. In che senso? Per rispondere a tale domanda, andate giù e troverete tutte le novità del caso.

Nuovo bonus: in cosa consiste?

 Lo Stato, soprattutto in questo periodo, fa sentire la sua presenza attraverso aiuti e bonus che possono sicuramente fare la differenza in termini economici.

Se alcuni di questi tengono conto dell’ISEE, quello che vi stiamo per presentare non lo prevede e sarà del valore di 180 euro.

Insomma potrà essere ricevuto da tutti, anche se, come vedrete, bisognerà tener conto di alcuni criteri.

Prima di spiegarne i dettagli va detto che questo è un bonus che sarà attivo e ottenibile ad un livello locale però.

È bene che continuate a leggere, perché c’è ancora tanto da sapere su questo bonus.

Come ottenere il bonus: chi può fare richiesta?

L’abbiamo detto poco fa: è vero che non ci sono limiti di ISEE, ma questo bonus sarà attivato a livello locale e quindi non proprio tutti potranno farne richiesta, ma sarà disponibile sono per la provincia di Trento.

bonus
Bonus-Nanopress.it

Questo è un aiuto approvato proprio per fronteggiare la situazione ormai alle stelle che interessa il Trentino, per quanto riguarda l’energia.

Questo bonus sarà una sorta di sconto sulle bollette che si dovrebbero pagare: ma chi può accedervi?

In base a quello che abbiamo detto è evidente che tale bonus potrà essere richiesto da chi risiede in provincia di Trento, ma rispettando un preciso requisito.

Solo chi è titolare di utenze domestiche può avere tale sconto e solo se la potenza dell’energia è minore di 4,5 chilowattora, altrimenti non se ne potrà beneficiare.

Ricordiamo che questo bonus vale per le utenze della luce della prima casa: la seconda rimane fuori, quindi.

Altre informazioni sul bonus: quando arriva?

Poiché questo bonus sarà erogato in modo automatico, non dovrete fare alcuna richiesta o istanza.

bonus
Bonus-Nanopress.it

Per poterlo ricevere, però, dovrete aspettare ancora un po’, perché tale sconto interesserà la prima bolletta dell’anno prossimo.

Nonostante possa essere d’aiuto a molti, questo bonus è stato ampiamente criticato, perché appunto può essere ricevuto anche da chi sta bene a livello economico.

Eppure bisogna ricordare il requisito che abbiamo avanzato poc’anzi: quello che riguarda la potenza dell’energia.

Tante sono le famiglie che non potranno accedere a tale bonus proprio perché hanno stipulato dei contratti che non permettono di poterne usufruire.

In tutto questo bisogna tener conto che sarà d’aiuto a quelle famiglie che sicuramente sono in chiara difficoltà, anche se solo dal prossimo anno. C’è da attendere, ma ne vale comunque la pena, se si parla di uno sconto di 180 euro.