Cappa cucina, questo tasto che ignorano tutti ti ‘dimezza’ la bolletta

C’è un tasto della cappa cucina che tutti quanti non considerano, ma è molto importante per dimezzare la bolletta: facciamo chiarezza?

Cappa
Cappa – Nanopress.it

La cappa cucina è uno di quegli elementi indispensabili per cucinare senza lasciare cattivi odori in tutta la casa. Oggi viene disegnato come un complemento d’arredo e di design che si fonde perfettamente all’arredamento scelto per la casa. Funzionale e di grande impatto visivo, la luce della cappa spesso viene lasciata accesa di notte per creare atmosfera e dare all’ambiente un tono caldo. C’è un tastino che in molti sottovalutano e non usano: a cosa serve e perchè cliccarlo?

Consumi invernali, rischio stangata

Le ore di luce solare diminuiscono man mano con l’arrivo dell’inverno e nelle case si accendono le luci. Le lampadine LED permettono di risparmiare notevolmente sulla bolletta di fine mese, ma non sempre si prendono gli accorgimenti corretti al fine che tutto proceda nella maniera corretta.

Tastino cappa da cucina
Tastino cappa da cucina-NanoPress.it

Il consumo di energia in inverno aumenta così come aumenteranno le bollette per via della crisi energetica in atto. Moltissime persone non danno ancora il giusto peso al consumo di una semplice lampadina, spesso dimenticata all’interno di una stanza dove non c’è nessuno.

Alcuni studi e stime hanno confermato che l’uso di una lampadina sempre accesa, anche quando non è necessario, potrebbe far lievitare il costo della bolletta di 100 euro in più.

Considerato che dal 2022/2023 le bollette avranno degli aumenti astronomici, meglio risparmiare ove possibile e sprecare il meno possibile in termini di energia elettrica. L’uso intelligente dei sistemi di illuminazione aiutano a risparmiare moltissimi soldi, con una soluzione base che è spegnere l’interruttore ogni volta che si esce da una determinata stanza.

Risparmio sulla luce
Risparmio sulla luce-NanoPress.it

I watt delle lampadine oggi hanno una potenza minore e sono a Led. In linea generale una lampadina da 100 watt avrà un consumo pari a 2 centesimi ogni 60 minuti.

Cappa cucina, il tastino che permette di risparmiare

Come anticipato, la cappa della cucina è un elemento funzionale che elimina del tutto gli odori che si creano durante la cottura degli alimenti. Oltre ad essere un oggetto di design, moltissime persone la usano come luce principale per creare un ambiente soft e rilassante.

Il consiglio è quello di usare il tastino per spegnere immediatamente la lucina della cappa perché consuma tantissimo. Un modo per risparmiare sulla bolletta e non sprecare energia elettrica. Facciamo un conto approssimativo e generico? Se la lampadina viene lasciata accesa per sei ore a fine giornata si sarà speso 12 centesimi per poi impattare sui costi della bolletta.

Luce della cappa da cucina
Luce della cappa da cucina-NanoPress.it

Questo vuol dire che la graziosa luce della cappa può consumare tantissimo se lasciata accesa, seppur carina e comoda quando si è in cucina. Gli esperti consigliano di tenerla accesa solamente quando si cucina e si necessita di una visione più nitida.