Capolavoro Monza, Pisa battuto e promozione in Serie A

Dopo Lecce e Cremonese è il Monza l’ultima squadra a salire nella massima serie calcistica nazionale, Stroppa può festeggiare una promozione storica!

Il Monza festeggia festeggia la Serie A
Il Monza festeggia festeggia la Serie A – Nanopress.it

Due partite bellissime tra Monza e Pisa con i lombardi che hanno avuto la meglio al termine di un una partita ricca di colpi di scena e decisa soltanto al termine dei tempi supplementari.

Il sogno di Berlusconi e Galliani si è avverato e dopo i miracoli con il Milan il tandem è tornato ai grandi livelli regalando ai tifosi del Monza la storica promozione in Serie A al termine di una stagione fantastica

Avvio super del Pisa che ribalta subito la situazione

La festa del Monza
La festa del Monza – Nanopress.it

Si ripartiva dal 2-1 per i lombardi dopo la sfida dell’U-Power Stadium ed i ragazzi di D’Angelo sono scesi in campo subito con l’attegiamento giusto per provare a ribaltare il risultato.

In appena nove minuti il tabellone fa registrare un secco 2-0 per i padroni di casa che, trascinati da una splendida Arena Garibaldi, vanno subito in doppio vantaggio con i sigilli di Torregrossa e Hermannsson ribaltando subito la questione.

Stroppa sembra nervoso ed il suo Monza non riesce a contrattaccare contro un Pisa ben messo in campo e super motivato.

Arriva la scintilla con Machin che accorcia le distanze e con il solito Gytkjaer che a 10 minuti dalla fine fissa il risultato sul 2-2 mandando il Monza avanti nello scontro diretto in virtù del 2-1 dell’andata.

 

90 minuti non bastano, la sfida va ai supplementari

I giocatori del Pisa esultano
I giocatori del Pisa esultano- Foto dalla pagina Facebook Pisa Sporting Club

Il forcing finale dei toscani produce i frutti sperati e lo splendido sinistro di Mastinu fa esplodere il pubblico di casa regalando al Pisa la chance di giocarsi la promozione ai tempi supplementari.

Stanchissima la squadra di D’Angelo è costretta ad abbassare il baricentro ed il Monza è subito bravo ad approfittarne con Luca Marrone che, lasciato da solo in area, batte Nicolas con un preciso colpo di testa facendo partire la festa della famiglia Berlusconi.

Nel finale il Pisa spegne completamente l’interruttore e Birindelli regala a Gytkjaer il pallone del definitivo 4-3 che manda il Monza in paradiso.

Berlusconi ed il suo sogno

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi – Nanopress.it

Non ha mai nascosto la sua passione per questa maglia l’ex presidente del Consiglio e ieri ha coronato il suo grande sogno.

Lo aveva promesso ai tifosi e Berlusconi è riuscito a mantenere la sua promessa, il Monza è finalmente in Serie A ed il suo calore e la passione del pubblico dell’U-Power Stadium, ne siamo sicuri, darà filo da torcere a tante squadre nella prossima stagione.

Sogna in grande la proprietà del club lombardo che, come affermato dallo stesso presidente, si pone l’obioettivo di portare in Europa il Monza.

Ora l’attenzione si sposta sul mercato e siamo tutti curiosi di vedere come si muoverà la dirigenza e quali saranno i rinforzi che proveranno a completare una rosa già altamente competitiva anche nella massima serie.