Canada-Marocco, probabili formazioni

Terza, ultima e decisiva giornata anche per il Gruppo F con il Marocco che si gioca la qualificazione agli ottavi di finale affrontando il Canada, Davies e compagni sono già aritmeticamente eliminati dal mondiale con zero punti dopo due giornate.
In contemporanea si giocherà l’altro match decisivo, quello tra Croazia e Belgio.
Al momento la classifica dice che la Croazia è prima con 4 punti insieme al Marocco, Belgio a quota 3 e Canada fermo a zero.

Hakim Ziyech
Hakim Ziyech – Nanopress.it

Il Marocco è stata fin qui una delle rivelazioni di questo mondiale, la bella e netta vittoria nell’ultima partita conto il Belgio ha dato grande motivazione ell’ambiente ed oggi Ziyech e compagni superando il Canada hanno la possibilità di accedere agli ottavi di finale.
Sulla carta il Marocco parte sicuramente favorito ma non dovrà commettere l’errore di sottovalutare i canadesi che, nonostante due sconfitte consecutive, hanno dimostrato di avere buone qualità in fase offensiva.

Quello segnato da Alphonso Davies nel match contro la Croazia è stato il primo gol segnato dalla nazionale canadese in un mondiale, oggi  i ragazzi di Herdman hanno l’obiettivo di conquistare la loro prima storica vittoria in un mondiale e salutare al meglio la competizione.
Davies e compagni giocheranno con la testa libera consapevoli di essere già aritmeticamente eliminati ma proveranno a regalare ai propri tifosi una bella vittoria.

Canada con il solito 4-4-2, Davies seconda punta dietro David

Il Canada saluta il mondiale sfidando il Marocco e provando a concludere il proprio cammino con una vittoria che sarebbe storica.
I nordamericani infatti nella storia non hanno mai conquistato nemmeno un punto nel campionato del mondo.
Tra i pali confermato St. Clair, davanti a lui la difesa a quattro composta da Johnston, Steven Vitoria, Miller e Adekugbe.

Alphonso Davies
Alphonso Davies – Nanopress.it

A centrocampo spazio a Buchanan, Kone, Eustaquio e Hoilett, davanti la solita coppia offensiva con Davies che giocherà in appoggio a David.

Marocco con il 4-3-3, En-Nesyri punta centrale

Nessuna novità per il Marocco che dovrebbe schierare gli stessi undici che hanno vinto e convinto nel match contro il Belgio.
Fondamentale ovviamente sarà la corsia destra con Hakimi e Ziyech che proveranno a creare la superiorità numerica.

Achraf Hakimi
Achraf Hakimi – Nanopress.it

In porta torna Bounou, davanti a lui Hakimi, Aguerd, Saiss e Mazraoui.
Uno dei protagonisti del Marocco è sicuramente il viola Amrabat che anche oggi sarà il regista della squadra con Ounahi e Amallah a completare il reparto.
Ziyech, En-Nesyri e Boufal formeranno il tridente offensivo.

La partita si giocherà alle 16 italiane in contemporanea con il match tra Croazia e Belgio e sarà visibile in diretta in chiaro sui canali Rai ed in streaming tramite l’app RaiPlay.