Buone notizie per Tacconi, presto di nuovo a casa

Dopo il grande spavento per l’emorragia celebrale che lo ha colpito l’ex portiere della Juventus Stefano Tacconi sta rispondendo alla grande alle cure ed è pronto per tornare a casa dalla sua famiglia

Stefano Tacconi
Stefano Tacconi – Nanopress

Lo scorso 22 aprile Stefano Tacconi ha iniziato la partita più difficile della sua vita, lottando tra la vita e la morte a seguito di una gravissima emorragia celebrale che lo ha colpito.

L’ex campione azzurro ha ricevuto tutto l’amore possibile dalla sua famiglia e dai tifosi che da subito si sono stretti in un abbraccio virtuale con Stefano che oggi, finalmente può sorridere vista una discreta condizione fisica raggiunta.

Tacconi scrive alla sua famiglia

Il figlio Andrea in questi mesi ci ha costantemente aggiornato sulle condizioni del padre tramite il suo profilo Instagram in cui comunicava quotidianamente news riguardo le condizioni fisiche di Tacconi.

Tacconi
Tacconi – Nanopress.it

Qualche ora fa Andrea Tacconi ha pubblicato un foto commovente, immortalando un foglio dove Stefano promette alla famiglia di tornare presto a casa e di sentirsi in netta ripresa.

Tacconi infatti è ancora intubato presso l’ospedale di Alessandria e, non riuscendo a parlare, comunica con la sua famiglia attraverso dei piccoli biglietti rassicurandoli sul suo stato di salute.

Il post di Andrea è già diventato virale ed i tanti sostenitori dell’ex bandiera della Juventus non vedono l’ora di rivedere il proprio beniamino in perfette condizioni fisiche e mentali.

Tacconi sta svolgendo un periodo di riabilitazione in cui sta piano piano riacquistando il pieno controllo del suo corpo con i medici che al momento preferiscono non sbilanciarsi riguardo alle tempistiche in cui il perugino potrà tornare a casa.

Sapere che l’ex portiere sia in netta ripresa è una grande gioia per tutti noi, Stefano sta vincendo la partita più importante della sua vita anche grazie ad un pubblico che si è fin da subito stretto intorno alla storica bandiera del calcio italiano