Bucce di mela, NON buttarle: vai a metterle nelle piante | Sono preziosissime

Buttare le bucce di mela potrebbe rivelarsi un errore madornale. Esse potrebbero essere utilissime alla crescita delle nostre piante. Vediamo perché.

Fertilizzante naturale
Bucce di mela nelle piante – Nanopress.it

La buccia di mela avrebbe delle ottime proprietà non solo per l’organismo umano ma anche per le nostre piante.

Le proprietà delle bucce di mela

Le bucce di mela non andrebbero rimosse dalle mele prima di mangiarle. Laddove non sia possibile o gradevole per il palato, le bucce di mela possono essere utili per poter creare delle ricette o essere utilizzate nelle piante.

Ad esempio, possono essere molto utili in cucina, per creare delle salse di accompagnamento. Si possono fare delle acque aromatizzate, dei dolci oppure delle soluzioni utili ad allontanare parassiti.

I parassiti possono essere allontanati dalle piante utilizzando un po’ di mela. Le bucce di mela, infatti, potrebbero anche essere utili a garantire una crescita più rigogliosa. Se hai il pollice verde sicuramente saprai che coltivare le piante richiede molto tempo e attenzione.

bucce di mela
bucce di mela – nanopress.it

A tal proposito, i parassiti potrebbero rappresentare una sciagura. C’è chi ricorre subito alle soluzioni chimiche che potrebbero rivelarsi pericolosi sia per noi che per l’ambiente e chi si ingegna per ricercare dei metodi alternativi.

Se noti che la tua pianta è stata colpita da qualche parassita, in un primo momento sei tentato dal liberartene. Invece, devi procedere con attenzione, eliminando tutte le foglie ed i germogli danneggiati. Anche se, in questa fase, gli insetti non scompariranno, consentirai a foglie e germogli di crescere nuovamente.

Come usarle con le piante

Il passo successivo richiede proprio le bucce di mela. Ti basterà mettere le bucce e qualche pezzo di frutto intero in un barattolo. Lascialo aperto e mettilo il più vicino possibile al tronco dell’albero. Lascialo tutta la notte. Ti accorgerai, al mattino, se i parassiti erano ancora presenti sulla pianta e sono stati attirati dalle mele. Le bucce dovranno essere rimosse subito dopo al mattino.

Se la tua pianta, invece, è stata attaccata dal ragnetto rosso, il test sopra descritto non ti servirà. Il ragnetto rosso, infatti, è piuttosto difficile da sconfiggere. Dovrai guardare le foglie da vicino. Se esse presentano delle macchie o ragnatele sono ben presenti.

bucce di mela
bucce di mela – nanopress.it

Le bucce di mela possono contribuire alla realizzazione di un concime naturale parecchio efficace. Le bucce vanno triturate e miscelate con altri residui organici. Si ottiene un compost naturale al 100% che diventerà fondamentale per far crescere forti e sane le tue piante.