Brennero, militari in campo per controllare treni e auto al confine

Migranti Brennero Militari

E’ ufficialmente partita la collaborazione tra esercito austriaco e polizia del Tirolo per effettuare controlli di verifica e contrasto dell’immigrazione illegale. Per la prima volta militari austriaci hanno preso parte assieme alla polizia a controlli sui migranti sull’Autostrada A13, a 25 km dal Brennero. A commento dell’iniziativa il ministro degli Interni austriaco Wolfgang Sobotka dei Popolari ha dichiarato che la sospensione dei controlli di frontiera all’interno dell’area Schengen è ammissibile solo se c’è un “adeguato” controllo delle frontiere esterne dell’Europa.

I militari sono attivi da martedì sera su strade e ferrovie nella regione vicina al valico del Brennero, alla frontiera tra Austria e Italia. Centinaia di auto, furgoni e pullman sono stati controllati dalle forze dell’ordine e dai soldati sull’autostrada A13 in corrispondenza della località austriaca di Schoenberg, a poche decine di chilometri dal valico, secondo quanto riportato da Tiroler Tageszeitung.

L’operazione in cui sono state controllate centinaia di vetture, automobili, furgoni, bus, tir e treni “è la prima di queste dimensioni attuata congiuntamente da Polizia e Forze armate sull’autostrada”, ha detto Manfred Dummer, funzionario della Polizia regionale del Tirolo, nonostante gli avvisi in merito che risalgono a oltre un anno fa e che erano stati anche aspramente criticati.

E i controlli hanno dato i primi ‘frutti’: sei migranti – due donne e quattro uomini provenienti da Costa d’Avorio, Nigeria e Burkina Faso – sono stati intercettati mentre tentavano di passare il confine verso nord, nascosti in un treno merci partito da Bolzano e diretto a Monaco di Baviera. I sei migranti erano nascosti sotto un vagone cisterna che trasportava gas in forma liquida

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere