Bollettino Covid 29 marzo: 12.916 nuovi casi e 417 decessi

Secondo il bollettino del Ministero della Salute relativo alla giornata di oggi lunedì 29 marzo nelle ultime 24 ore i nuovi casi di Coronavirus sono stati 12.916 (ieri erano stati 19.611). I decessi registrati oggi sono stati 417 (ieri 297).

I tamponi effettuati sono stati 156.692 con il tasso di positività che si attesta all’8,2% (ieri era 7,2%). La riduzione drastica dei casi è da imputarsi a un numero di tamponi molto inferiore (ieri 272.630) ma un più alto tasso di positività, come accade ogni lunedì. Oggi è stato comunque toccato uno dei punti più bassi della curva, se comunque si pensa che lunedì scorso i nuovi casi erano stati 13.846.

Sale a 3.544.957 il numero totale di persone che sono risultate positive al Covid da inizio pandemia, mentre i morti salgono a 108.350. I guariti o dimessi totali sono ad oggi 2.870.614: +19.725 rispetto a ieri.
In Italia a oggi i positivi attualmente sono 565.993, -7.242 rispetto a ieri: un calo conseguente al fatto che il numero di guariti + vittime supera quello dei nuovi casi registrati oggi.

Sale il numero pazienti ricoverati: nei reparti ordinari sono attualmente 29.163, +462 rispetto a ieri, mentre i casi gravi in terapia intensiva sono a oggi 3.721, +42 posti letto occupati rispetto a ieri: i nuovi ingressi in rianimazione sono stati 192 nelle ultime 24 ore.

Agenas (Agenzia per i servizi sanitari regionali) sottolinea che i ricoveri a livello nazionale continuano a superare la soglia critica del 30% dei posti letto occupati nelle terapie intensive e del 40% nei reparti ordinari. Attualmente si attestano al 40 e al 43%, avendo registrato nell’ultima settimana un aumento del 2% e dell’1%, segnando comunque un rallentamento nel ritmo.

A oggi, sono più di 9.4 milioni gli italiani ai quali è stato somministrato il vaccino e 2.9 ha già ricevuto la seconda dose.

Bollettino 29/03: Emilia-Romagna al primo posto per nuovi casi

Oggi al primo posto per contagi al primo posto c’è l’Emilia-Romagna con +2.011 nuoci casi. Per quanto riguarda i decessi, al primo posto c’è la Lombardia, con 88 morti.

Per quanto riguarda i nuovi positivi, seguono l’Emilia-Romagna la Lombardia (+1.793), Piemonte (+1.504), Lazio (+1.403), Campania (+1.169) e Toscana (+1.021).

Per quanto riguarda i decessi, seguono la Lombardia l’Emilia-Romagna (55), Campania (54), Lazio (45) e Puglia (33).