Bollettino Covid-19, 5 febbraio: 14.218 nuovi casi e 377 vittime

In aumento i nuovi casi di positività a Covid-19. In calo il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva

covid-19

Foto Getty Images | Michael Ciaglo

In aumento, rispetto alla giornata di ieri, i nuovi casi di contagio da Covid-19. Infatti, secondo il bollettino di oggi, venerdì 5 febbraio 2021, del Ministero della Salute, i nuovi contagi sono 14.218 nuovi casi, mentre ieri sono stati 13.659. In calo le vittime. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 377, mentre ieri erano 421.

Tasso di positività al 5,2%

I tamponi effettuati sono 270.507, 400 in meno rispetto alla giornata di ieri. Il tasso di positività, oggi, è al 5,2%. Dallo scorso 15 gennaio vengono contati sia i tamponi molecolari che quelli antigenici.

Il numero dei positivi a Sars-CoV-2, conteggiando anche morti e guariti, arriva a 2.611.659 dall’inizio della pandemia ad oggi.

I pazienti ricoverati con sintomi da Covid-19 sono 19.575. Il pazienti ricoverati terapia intensiva sono 2.142, -9 rispetto alla giornata di ieri.

La Lombardia è la Regione più colpita da Covid-19

La Lombardia è, oggi, la Regione più colpita da Covid-19, con 2.504 nuovi casi. A seguire, sopra quota mille nuovi casi di contagio: Campania (+1.665), Emilia Romagna (+1.364), Puglia (+1.215) e Lazio (+1.141).

Sotto i 100 nuovi casi solo due Regioni: Basilicata (+89) e Valle d’Aosta (+8).

Sono oltre 980mila le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi di vaccino anti Covid-19

Secondo il report, disponibile sul sito del Governo e aggiornato alle 15:30 di oggi, sono 2.377.520 le somministrazioni totali nel nostro Paese del vaccino anti Covid-19. In particolare, 987.995 persone hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose di vaccino.

Msure anti assembramento per il primo weekend in zona gialla

Per il primo weekend in zona gialla per quasi tutta Italia, i sindaci delle grandi città si preparanno ad adottare misure anti assembramento, per evitare che si ripetano le scene viste lo scorso weekend.

A Roma saranno predisposti corridoi con delimitazioni in Piazza del Popolo e saranno intesificati i controlli al Pincio.

Anche a Milano i controlli saranno intesificati, soprattutto nelle aree a rischio assembramento, come Navigli, Corso Como e Corso Garibaldi.

Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.

Da non perdere