Bollettino Covid-19, 10 marzo: 22.409 nuovi casi e 332 decessi

Secondo il bollettino di oggi 10 marzo 2021, sono 22.409 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Il rapporto positivi-tamponi è al 6,2%. Crescono di 71 unità le terapie intensive, 489 ricoveri in più nei reparti Covid.

Provetta vaccino

Foto Getty Images | Al Bello

Sono 22.409 i nuovi casi di Covid-19 registrati nel nostro Paese (ieri ne erano stati diagnosticati 19.749). È quanto emerge dal bollettino di oggi, mercoledì 10 marzo, diffuso dal Ministero della Salute. I test effettuati (sia antigenici che molecolari) sono stati 361.040. Dall’inizio della Pandemia da Coronavirus i contagi registrati in Italia sono stati 3.123.368.

Sono 332 i decessi per Covid-19 registrati nell’ultima giornata (ieri ne erano stati invece 376), per un totale di 100.811 morti dall’inizio della situazione di emergenza sanitaria. I guariti sono invece 13.752 per un totale di 2.535.483. 487.074 gli attualmente positivi (+8.191).La Regione che fa registrare il più alto numero di infezioni su base giornaliera è ancora la Lombardia.

Le dosi di vaccino anti-Covid-19 somministrate sono 5.782.615. A ricevere entrambe le dosi sono state 1.747.516 persone.

Covid-19, i nuovi casi per regione

Sono in totale 3.123.368 i casi di Covid-19 registrati nel nostro Paese dall’inizio della situazione di emergenza sanitaria. A seguire i dati relativi agli incrementi registrati regione per regione nelle ultime 24 ore:

Lombardia: +4.422; Veneto: +1.561; Piemonte: +2.086; Campania: +3.034; Emilia Romagna: +2.155; Lazio: +1.654; Toscana: +1.293; Sicilia: +695; Puglia: +1.571; Liguria: +342; Friuli Venezia Giulia: +866; Marche: +881; Abruzzo: +372; Sardegna: +65; Provincia Autonoma di Bolzano: +213; Umbria: +296; Calabria: +283; Provincia Autonoma di Trento: +405; Basilicata: +118; Molise: +80; Valle d’Aosta: +20.

253 ingressi in rianimazione 

Sono 253 gli ingressi in terapia intensiva, secondo i dati del ministero della Salute. Il saldo tra ingressi e uscite è di 71 pazienti in più. In totale in rianimazione ci sono ora 2.827 persone. Nei reparti ordinari i pazienti sono aumentati di 489 unità rispetto a ieri, facendo arrivare il totale a 22.882. 

Nel Lazio 1654 casi, rapporto con test al 10%

Nel Lazio su quasi 16 mila tamponi molecolari (+1.622) e oltre 22 mila test antigenici per un totale oltre di 38 mila, si registrano 1.654 casi positivi (+223), 22 i decessi (-6) e +1.333 i guariti. Aumentano i casi, i ricoveri e le terapie intensive, mentre diminuiscono i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, con gli antigenici la percentuale scende al 4%.  I casi di Covid-19 a Roma città sono a quota 700

Da non perdere