Il primo discorso di Biden in diretta tv: "Vaccini per tutti entro il 4 luglio 2021"

Il prossimo 4 luglio sarà il giorno dell'indipendenza dal coronavirus: è quanto promette alla nazione il nuovo presidente in carica

Joe Biden

Foto Getty Images | Chris Kleponis

Nel suo primo discorso in diretta tv alla nazione, il neopresidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden fa una promessa agli americani: vaccini disponibili per tutti entro il primo maggio 2021, indipendentemente dall’età o dallo stato di salute.

Siamo sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo di 100 milioni di vaccinazioni nel mio 60esimo giorno in carica“, ha affermato Biden. Un traguardo che era stato inizialmente previsto per il 100esimo giorno in carica e che suggella il successo della campagna vaccinale in America.

Insomma, anche negli Stati Uniti, la corsa al vaccino prosegue inarrestabile e punta a concludersi entro il 4 luglio 2021, giorno che sarà ricordato come il “Giorno dell’Indipendenza dal coronavirus“.

Il discorso di Biden a un anno esatto dall’inizio ufficiale della pandemia

Il discorso di Biden arriva a un anno esatto dalla classificazione del Covid-19 come pandemia, quando anche gli Stati Uniti si trovarono a fare i conti con il virus e Donald Trump fu costretto a chiudere le frontiere, bloccando gli arrivi dall’Europa. Fu quel giorno che scattarono i lockdown e che tutti i grandi eventi vennero cancellati.

Biden: “Il 4 luglio si celebrerà l’indipendenza dal virus”

A distanza di un anno dall’inizio ufficiale della pandemia, gli americani uccisi dal Covid sono oltre mezzo milione, come ricorda Biden nel suo discorso. “Tutti abbiamo perso qualcosa, è stata una sofferenza collettiva, un sacrificio collettivo, ma – prosegue il Presidente – se resteremo uniti, entro il 4 luglio vi sono buone chance di riuscire a stare nuovamente insieme alla famiglia, agli amici, per celebrare l’Indipendence Day e l’indipendenza dal virus“.

Il piano vaccini da 1900 miliardi di dollari è stato approvato

L’America sta tornando, ma la lotta non è finita, non è il momento di lasciarsi andare: battere il virus e tornare alla normalità dipenderà dall’unità nazionale“. Lo ha dichiarato Joe Biden nel suo primo discorso in diretta tv alla nazione, durante il quale ha sottolineato l’importanza delle misure di distanziamento sociale, oltre che delle vaccinazioni.

Leggi anche: Joe Biden e la vaccinazione in diretta per dare il buon esempio

Grazie a un piano di aiuti Covid da 1900 miliardi approvato e firmato, Biden promette alla nazione l’inizio della ripresa americana e l’accelerazione della campagna di immunizzazione. A somministrare le dosi del vaccino non sarà soltanto il personale sanitario, ma anche dentisti, veterinari e militari. Milioni di dollari verranno devoluti per la riapertura delle scuole in sicurezza e saranno lanciate unità mobili in tutto il Paese per le vaccinazioni delle comunità più remote o disagiate.

Il Presidente promette trasparenza e allude alla gestione Trump

Nonostante Biden non faccia mai il nome dell’ex presidente Trump, egli denuncia come gli Stati Uniti abbiano dovuto fare i conti con “dinieghi per giorni, settimane, poi mesi“. Egli promette trasparenza e sottolinea come la verità sia “l’unico modo per riprenderci le nostre vite, per far ripartire l’economia e battere il virus“.

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.

Da non perdere