Biden ‘celebra’ i vaccini COVID per i bambini sotto i 5 anni

Il presidente Joe Biden ha visitato martedì una clinica specializzata per la vaccinazione, per rendere ufficiale che praticamente tutti gli americani possono ora farsi vaccinare contro il COVID-19.

Joe Biden
Joe Biden – Nanopress.it

Questo è successo perchè martedì c’è stata l’autorizzazione a fare i vaccini per i bambini sotto i 5 anni, che partirà durante il fine settimana. Biden ha visitato una clinica di vaccinazione a Washington, dove alcune delle prime dosi sono stati somministrati a bambini nella fascia di età sotto i 5 anni,  e il presidente ha salutato questo evento come un’importante pietra miliare della pandemia, che sosterrà la ripresa del Paese.

Mentre chiunque abbia sei mesi e oltre ora è idoneo per i vaccini, l’amministrazione avverte che si aspetta che il ritmo delle iniezioni per i bambini più piccoli sia più lento di quelli più grandi, poiché è più probabile che i genitori facciano affidamento sui pediatri dei loro figli per somministrarli.

Siamo l’unico paese al mondo a farlo in questo momento”, ha detto Biden, mentre lui e la first lady Jill Biden hanno incontrato i bambini appena vaccinati e i loro genitori presso la Chiesa della Santa Comunione nel sud-est di Washington. Mentre distribuiva abbracci ai bambini, Biden ha parlato del suo nipote più giovane, Beau, di due anni, appena idoneo alla vaccinazione.

“Lo sanno tutti che mi piacciono i bambini più delle persone adulte”, ha scherzato il presidente. In un’intervista di venerdì con il coordinatore COVID-19 della Casa Bianca dell’AP, il dottor Ashish Jha, ha predetto che l’idoneità universale ai vaccini sarà una “grande pietra miliare psicologica”, mentre il paese mentre cerca di emergere da due anni di interruzione della pandemia.

Quando il presidente è entrato in carica, è stato molto chiaro, ha detto più e più volte che voleva assicurarsi che ogni americano avesse l’accesso e la disponibilità di fare  vaccini per la protegersi la vita”, ha detto. “Siamo ora al punto in cui quella visione, ora può ora essere soddisfatta”.