Bergamo, 17 scout intossicati dopo una cena a base di pesce

I 17 scout, originari di Anversa, Belgio, hanno trascorso la serata di sabato in un locale di Monza.

gruppo di scout
Gruppo di scout – Nanopress.it

Qualche ora dopo hanno iniziato a sentirsi male, accusando sintomi quali capogiri e vomito. Cinque mezzi di soccorso li hanno trasferiti nei vari ospedali della Brianza.

Scout intossicati a Bergamo

Hanno consumato del pesce in un locale di Monza e il giorno dopo sono finiti tutti in ospedale per un’intossicazione alimentare. È quanto successo a un gruppo di 17 scout originari di Anversa, Belgio.

Lo scorso sabato sera, il gruppo di giovani scout ha trascorso la serata in un locale della cittadina lombarda.

Dopo poche ore sono iniziati i primi malesseri, tra cui capogiri e vomiti. Sono stati quindi allertati diversi mezzi di soccorso, che hanno trasferito i pazienti nei vari ospedali della zona.

Alcuni di loro sono stati trasferiti al Papa Giovanni XXIII e altri al Policlinico di Ponte San Pietro. Uno di loro è stato ricoverato in codice verde, gli altri tutti in codice giallo.

Sul posto sono giunti anche gli uomini della polizia e carabinieri, che stanno raccogliendo le testimonianze del gruppo di Anversa.

Anche due tecnici di Ats, Dipartimento di Igiene e Prevenzione sanitaria, stanno ascoltando i ragazzi, tutti di età compresa tra i 12 e i 10 anni.

Gli scout hanno riferito di aver cominciato a sentirsi male già durante il viaggio in pullman da Monza a Bergamo, dopo aver mangiato del pesce in un locale di via Colleoni.

Notizia in aggiornamento.