Belgio, Hazard lascia la nazionale a 31 anni

A qualche giorno di distanza dalla clamorosa eliminazione dal mondiale in Qatar Eden Hazard lascia ufficialmente il Belgio. Il trequartista del Real Madrid dice addio alla propria nazionale a 31 anni dopo 33 gol in 126 presenze ufficiale, la notizia arriva direttamente dalla pagina Instagram del calciatore.

Eden Hazard
Eden Hazard – Nanopress.it

Piove sul bagnato per il Belgio di Roberto Martinez che dopo l’ennesimo fallimento in un campionato del mondo dice addio anche a Eden Hazard.
La notizia era nell’aria già da settimane ed oggi è stato lo stesso attaccante del Real Madrid a rendere ufficiale il suo addio tramite un post su Instagram.

In Qatar il numero 10 non ha certamente brillato ma data l’età rimane comunque una decisione inaspettata, Hazard infatti avrebbe tranquillamente potuto giocare un altro mondiale ma ha preferito dire addio alla maglia dei diavoli rossi.
Esploso letteralmente tra il 2012 ed il 2019 con la maglia del Chelsea il “maghetto” belga non è mai riuscito ad esprimersi ad alti livelli con la maglia del Real Madrid condizionato anche da tantissimi infortuni muscolari.

Hazard lascia la nazionale

Eden Hazard ha indossato per la prima volta la maglia della propria nazionale nel 2008 ed in 14 anni ha impreziosito la storia del Belgio con 126 presenze e 33 gol.
Quello in Qatar è stato il terzo mondiale per il numero 10 dopo Brasile 2014 e Russia 2018, inoltre Hazard ha partecipato anche a due Europei (2016 e 2018).

Eden Hazard
Eden Hazard – Nanopress.it

Con l’eliminazione dal Qatar la sensazione è che sia definitivamente finita la cosiddetta “Golden Age” in casa Belgio con i vari De Bruyne, Lukaku, Mertens e lo stesso Hazard che non sono riusciti a portare titoli alla nazionale dei diavoli rossi.
L’ultimo gol messo a segno dall’attaccante del Real Madrid rimarrà quello del 5 settembre 2021, nel successo per 3-0 del Belgio ai danni della Repubblica Ceca durante le qualificazioni all’ultimo campionato del mondo.

Lasciata la nazionale il classe ’91 proverà a riprendere la migliore condizione fisica per disputare altre stagioni ad alto livello cercando di riprendersi la titolarità al Real Madrid di Ancelotti e l’affetto dei suoi tifosi.
Per il Belgio ora servirà ricostruire con l’obiettivo di arrivare già ad Euro 2024 con una squadra competitiva ed in grado di lottare fino in fondo per la vittoria.

Questo il post di Eden Hazard:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eden Hazard (@hazardeden_10)