Batosta riscaldamento, aumenta anche il costo della legna: cifre inimmaginabili

Il costo della legna è in netto aumento e le cifre sono inimmaginabili, tanto che gli italiani iniziano a farsi i conti. A quanto ammonta?

Legna prezzo
Caro prezzi legna – Nanopress.it

È il momento di farsi due conti in tasca e capire quale sia il costo della legna, in questo 2022 che sta riservando delle amare sorprese. In moltissime Regioni l’alimentazione a biomassa potrebbe essere vietato pena multe salatissime e disagi. In ogni altro caso, tra l’aumento delle bollette a fine mese e quello del costo della vita è il momento di capire quale sarà la batosta destinata alla vendita del legno. Facciamo chiarezza?

Aumento del riscaldamento, per cosa optare?

È ufficiale, questo inverno ci saranno non poche difficoltà per potersi riscaldare in casa o al lavoro. L’Unione Europea sta mettendo in atto strategie di vario tipo al fine di poter risparmiare più gas e materie prime possibili, oltre che evitare un impatto terribile sulle bollette (ancora di più di quello in essere).

legna da bruciare
legna da bruciare-NanoPress.it

Si potrà optare per il riscaldamento con legno o pellet, facendo attenzione alle normative in essere con divieti e particolarità, anche se questi prodotti hanno avuto un aumento a dir poco notevole. In ogni caso è bene pensare a come riscaldarsi questo inverno, tenendo anche conto che ci saranno nuove regolamentazioni che detteranno orari e temperature da rispettare soprattutto nei condomi. Chi farà il furbo verrà subito multato, senza la possibilità di giustificazione.

Costo della legna: quali sono le novità?

Come accennato, il costo della legna per il riscaldamento ha subito un bell’aumento di quasi il doppio rispetto al 2021. Per esempio, nelle Regioni Alpine nel 2021 si poteva acquistare un bancale da 8 quintali a circa 170euro, mentre oggi si parla di più da 300 euro. Le persone stanno quindi cercando di bloccare il prezzo, acquistando anticipatamente la legna per tenerla a casa ed evitare rincari o mancanze di magazzino.

tronco d'albero con venature
tronco d’albero con venature-NanoPress.it

Questi aumenti non riguardano solo le Regioni del Nord, dove l’uso della legna è certamente maggiore, ma anche il Centro e il Sud confermando la tendenza di voler acquistare in anticipo il materiale così da non dove subire dei rincari.

Il Servizio Foreste ha confermato l’aumento dei prezzi del 50% con difficoltà ad operare in alcune aree assegnate. Cosa vuol dire? L’incremento dei prezzi delle aste con quello dell’energia con il blocco delle importazioni e la trasformazione del legname si riversano tutti sul consumatore.

Aumento del legno
Aumento del legno-NanoPress.it

Un effetto domino devastante che si aggiunge a tutto quello che è già palpabile con mano, dall’inizio della pandemia in poi. Nelle valli alpine italiane si è pensato ad un taglio massiccio degli alberi per via dell’attacco da Bostrico (parassita che uccide abeti e pini), così da poter avere della legna in più e salvare le foreste da questo insetto che potrebbe devastarle completamente.