Avellino, si schiantano a folle velocità con una Lamborghini a noleggio e ne escono illesi

A quanto pare due uomini si sono schiantati ad una velocità di 300 km orari dopo aver noleggiato una Lamborghini dal costo di 200mila euro.  Avevano infatti scelto un modello speciale,  ma in un video girato con il telefonino si vede chiaramente lo schianto ad alta velocità. I due non hanno riportato alcun tipo di lesione, a differenza della macchina che invece è distrutta.

lamborghini Huracan
lamborghini Huracan- Nanopress.it

Due uomini hanno deciso di noleggiare un modello speciale di Lamborghini, la Hùracan, per metterla alla prova, ma durante i loro giri hanno deciso di spingere troppo sull’acceleratore e si sono schiantati a velocità distruggendo il veicolo. I due ne sono usciti totalmente illesi, ma per la Lamborghini dal valore di 200mila euro i danni sono incalcolabili.

La vicenda

Durante il loro giro hanno deciso di avviare una registrazione col proprio cellulare e, seduto accanto al guidatore, il passeggero ha ripreso tutta la vicenda diventata virale sui social. Il video Infatti documenta lo schianto con una Lamborghini edizione speciale noleggiata.

luci lamborghini
luci lamborghini- Nanopress.it

I due decidono di andare in autostrada per poter spingere il più possibile il pedale dell’acceleratore, arrivando così a sfiorare quasi 350 km orari. Ad un certo punto si sono schiantati in un primo momento contro il guardrail per poi essere lanciati contro il muro della carreggiata. In seguito all’impatto, l’auto ha preso fuoco e in poco tempo le fiamme l’hanno divorata, mentre due uomini sono usciti illesi.

Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco per spegnere l’incendio e i sanitari del 118 per soccorrere i due,  che nonostante la velocità e il violento impatto ne sono usciti  senza conseguenze fisiche. A quanto riportato dai soccorritori infatti, il guidatore e il passeggero non hanno subito nemmeno un graffio in seguito all’impatto.

Il video Diventato virale sulle piattaforme social

Sembra proprio che il passeggero, seduto accanto al guidatore, abbia girato un video che ha permesso di ricostruire la dinamica dei fatti. Il video è stato poi postato sui social e ovviamente ha fatto il giro del web in pochissimo tempo, diventando uno dei video più virali degli ultimi giorni.

Il video girato con il cellulare ha documentato l’accaduto  di domenica scorsa in ogni singolo istante. I due si sono diretti sull’autostrada e hanno deciso di premere l’acceleratore,  proprio in una giornata particolare. Domenica scorsa Infatti era la giornata internazionale dedicata alle vittime della strada. Nel video, in un frame si inquadra il tachimetro che indicava una velocità di 297 km orari.

Non si sono fermati qui e sono arrivati a 350, quando ad un certo punto la macchina ha sbandato ed è andata a finire contro il guardrail in un primo momento e poi sul muro della carreggiata, concludendo così la loro folle corsa. La macchina ha preso fuoco e le fiamme l’hanno ridotta in cenere, i due ragazzi invece non hanno riportato alcun danno fisico. Adesso la Polstrada di Avellino sta cercando di acquisire nuovi elementi per poi procedere con delle sanzioni a carico dell’ autista, un facoltoso commerciante dell’hinterland avellinese.