Aumento pensioni 600 euro, chi potrebbe riceverlo: controlla se sei in lista

C’è un ottimo aumento delle pensioni di 600 euro: è un maxi bonus solo per alcuni soggetti aventi diritto. Se uno di questi?

Pensioni
Aumento pensioni 600 euro – Nanopress.it

Novità sotto un punto di vista che riguarda le pensioni, un tema che riesce sempre ad interessare gli aventi diritto. Quello che i pensionati vorrebbero è una riforma attenta alle esigenze e non solo, dove poter acquisire soldi in più nel nuovo anno 2023 e vivere serenamente. Ovviamente, l’Esecutivo guidato da Giorgia Meloni sta studiando non poche novità che potrebbero interessare i pensionati.  Facciamo chiarezza in merito al maxi bonus 600 euro: chi potrà beneficiarne?

Novità 2023: tra aumenti e reddito di cittadinanza

Ci sono non poche novità per il 2023, con il Governo Meloni che intende dare una nota vincente soprattutto alle pensioni minime adeguandole per tutti coloro che necessitano di soldi in più al mese. È un discorso molto vasto e difficile da articolare in pochi giorni, infatti la Manovra pensioni 2023 viene sviluppata punto per punto.

valutazione pensioni 2023
valutazione pensioni 2023-NanoPress.it

Ci saranno persone che avranno un adeguamento, altre che avranno un assegno più basso e poi ci sono soggetti che non riceveranno più il Reddito di Cittadinanza. È infatti in corso la decisione per questo sussidio che non arriverà a tutti gli italiani. Tuttavia, Giuseppe Conte ha deciso che farà una mobilitazione e leva in contrasto a questa decisione del nuovo Governo per impedirla. Sul discorso gli italiani si dividono e non tutti sono a favore del sussidio, così come è stato presentato in questi anni.

E le pensioni? Quali sono le novità?

Maxi aumento pensioni: a chi andranno i 600 euro?

Per le pensioni, come anticipato, ci sono moltissime novità che vengono messe sul tavolo giorno dopo giorno. Prima di tutto si parla della Quota 103 con la possibilità di uscire dal lavoro con un adeguamento al 33%, mentre la bozza parla di un 10% iniziale che poi avrà l’aumento alla percentuale sopra citata al netto dei contributi.

Per quanto riguarda le pensioni minime, la bozza della Legge di Bilancio ha messo l’accento sull’aumento. La quota da 525 euro arriverà a 570 euro. Berlusconi spinge al fine che si possa arrivare al maxi aumento pensioni da 600 euro. Chi saranno i beneficiari di questo aumento da 600 euro? Non è ancora stato definito nulla, ma sicuramente riguarderà tutti i pensionati che al momento percepiscono la pensione minima.

Calcolo pensioni 2023
Calcolo pensioni 2023-NanoPress.it

Le discussioni a riguardo continuano, infatti sono moltissimi i soggetti pensionati che sperano in una risposta da parte del Governo. Per Silvio Berlusconi è importante fare un passo in avanti, distinguendosi dai Governi precedenti e dare valore al tanto lavoro che è stato fatto dai pensionati. Un assegno minimo non è più tollerabile e 600 euro di aumento potrebbe essere la giusta condizione.

Sarebbe quindi un ottimo traguardo che però è ancora in fase di discussione. Per la Lega è ancora aperto il discorso di portare alla Camera il tetto alla tregua fiscale sino a 3.000 euro.