Appello social per trovare l'identità di una donna anziana ricoverata in ospedale

anziana in ospedale

La giornalista Elena Petruccelli sulle pagine de Il Mattino ha dato spazio a un appello lanciato domenica sera e che in poche ore è diventato virale in tutta Italia, e che è stato condiviso anche fuori dai confini nazionali. Sui social è stata pubblicata una foto di una anziana signora con lividi in faccia, ricoverata da alcuni giorni in una clinica di Acerra. Lei non parla e non si conosce la sua identità né chi abbia potuto ridurla in quello stato.

Nel post pubblicato sulla pagina del gruppo Facebook “Sei di Casalnuovo se… “, si legge: “Sono stata in clinica da mia zia stasera e nella stessa stanza trovo questa vecchietta in questo stato non parla purtroppo si cercano i famigliari so solo che è di Casalnuovo se qualcuno la riconosce”.

"Sad. Their are story's in all contry's" arriva fino al Regno Unito la vicenda dell'anziana che ha commosso il web

Pubblicato da Elena Petruccelli su Lunedì 10 settembre 2018

Le forze dell’ordine stanno proseguendo le indagini per capire quale sia il nome della signora e se abbia o meno dei parenti.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere