Mark Meadows: "L'America non sarà in grado di controllare la pandemia"

A rivelarlo alla Cnn Mark Meadows, responsabile del personale della Casa Bianca. L'America ieri ha registrato oltre 60mila nuovi positivi a Covid-19

Mark Meadows: “L’America non sarà in grado di controllare la pandemia”

Getty Images | Tasos Katopodis

L’America non sarà in grado di controllare la pandemia da Covid-19. Lo ha dichiarato ieri, domenica 25 ottobre, Mark Meadows, responsabile del personale della Casa Bianca, durante un’intervista alla Cnn.

Il responsabile ha spiegato che, a dispetto degli sforzi per contenere l’epidemia di cui parlano le autorità federali e statali, il governo si concentrerà su fattori di mitigazione come vaccini e trattamenti terapeutici. Questo perché, ha riportato Meadows, il governo si muove nella consapevolezza che il Coronavirus “è contagioso quanto un’influenza stagionale”.

Per Kamala Harris è il più grande fallimento di qualsiasi amministrazione in America

Joe Biden, candidato democratico alla presidenza americana, ha definito le dichiarazioni di Meadows “un’ammissione” sul fatto che Trump abbia alzato “bandiera bianca” nei confronti della lotta alla pandemia.
È stata un’osservazione onesta sulla strategia del presidente Trump dall’inizio della crisi: sventolare la bandiera bianca della sconfitta e sperare che se lo ignoriamo, il virus se ne andrà. Non è stato così. E non lo sarà” ha scritto il candidato dem in un comunicato stampa.

A commentare le parole di Mark Meadows anche Kamala Harris, vice di Biden, che ha detto: “Ammettono la sconfitta. È il più grande fallimento di qualsiasi amministrazione presidenziale nella storia degli Stati Uniti. Hanno rinunciato al loro diritto a un secondo mandato”.  

A otto mesi dall’inizio della pandemia, poiché i nuovi casi stanno battendo i record, abbiamo bisogno di un’amministrazione che non sventoli bandiera bianca” ha detto l’ex presidente USA Barack Obama.

Trump contro i media: parlano solo di Covid

Donald Trump, a meno di una settimana dalle elezioni presidenziali in America, ha risposto continuando ad attaccare i media. Infatti, secondo l’attuale presidente americano, i “fake media” non fanno altro che parlare di Covid e “lo faranno fino alle elezioni”. Trump ha così parlato di un vero e proprio “complotto della stampa corrotta” e ha ribadito che i casi di contagio nel Paese aumentano perché si fanno più test. “Il 4 novembre il tema cambierà totalmente” ha detto The Donald.

L’America ha superato gli 8 milioni di casi

Gli Stati Uniti, nelle ultime 24 ore, hanno registrato altri 60.789 casi. Secondo i dati della Johns Hopkins University, il numero di contagi dall’inizio della pandemia ha superato di molto gli 8 milioni.

Parole di Alanews

Da non perdere