Altro che zampirone, le zanzare scompariranno in due secondi con questa tanto amata spezia

Che meraviglia l’estate: tempo di vacanze, sole, relax… e zanzare! Ebbene sì, la presenza di questi fastidiosi insetti, purtroppo, è una prerogativa dei mesi caldi. Per evitare di essere presi d’assalto dalle punture, ogni anno cerchiamo dei rimedi efficaci per far sì che le zanzare non ci prendano di mira, ma spesso, trascorrendo molto tempo all’aperto, non otteniamo i risultati sperati. Ecco qual è, secondo uno studio, un rimedio totalmente naturale ed ecologico per liberarci delle nemiche numero uno delle nostre estati.

Rimedi zanzare
Rimedi zanzare – Nanopress.it

Tutti noi, nel corso degli anni, abbiamo cercato di trovare la soluzione perfetta per non essere assaliti dalle zanzare durante i mesi estivi. Spray, zampironi e quant’altro sono diventati, oramai, fedeli compagni delle nostre vacanze. Ma apportano davvero il beneficio sperato?

Gli spray, molte volte, possono risultare aggressivi per la pelle, mentre zampironi e altri metodi simili, talvolta, emanano un odore fastidioso anche per noi. Come fare, dunque, per liberarci efficacemente delle zanzare senza utilizzare prodotti a base chimica? Una spezia che utilizziamo spesso nelle nostre preparazioni culinarie può esserci di grande aiuto.

La cannella contro le zanzare

Capita spesso che alcuni dei prodotti più utilizzati in cucina possano essere adoperati anche per scopi differenti da quello di arricchire le nostre ricette. Questo è anche il caso della cannella la quale, secondo uno studio, sarebbe un repellente perfetto contro le zanzare.

Cannella contro le zanzare
Cannella – Nanopress.it

Lo studio, pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, è stato effettuato presso la “School of Forestry and Resource Conservation”, l’Università nazionale di Taiwan.

I ricercatori hanno preso in esame le larve della zanzare responsabile della febbre gialla, e hanno constatato che quattro degli undici composti dell’olio di cannella hanno impiegato solamente 24 ore per distruggere la metà delle larve coinvolte nello studio. Per far sì che ciò accadesse, inoltre, le dosi di olio di cannella utilizzate sono state molto basse.

L’aiuto della natura

A volte, la natura può fornirci la soluzione a ogni tipo di problema, in maniera tanto efficace quanto sana ed ecologica. L’olio di cannella utilizzato come repellente contro le zanzare nei mesi estivi, infatti, oltre a proteggerci dalle loro fastidiose punture, salvaguarda il benessere della nostra pelle e dell’ambiente.

Repellente contro le zanzare
Spray cutaneo – Nanopress.it

Per adoperare questo metodo naturale e liberarci finalmente delle zanzare, non dobbiamo fare altro che diluire dell’olio di cannella in acqua (le proporzioni variano in base al quantitativo di soluzione che vogliamo preparare) e, successivamente, travasare il composto in un barattolo spray.

Una volta completata la preparazione, possiamo spruzzare il nostro repellente alla cannella fai da te sulle parti del corpo più esposte, e rendere così le nostre vacanze libere dal fastidioso prurito derivante dalle punture di zanzare!