79enne fugge dalla casa di riposo per andare a tatuarsi

La nipote l'ha aiutata a fuggire dall'ospizio per andare a fare il suo primo tatuaggio a 79 anni: per la serie ''non è mai troppo tardi''.

79enne fugge dalla casa di riposo per andare a tatuarsi

La nostra eroina del giorno si chiama Sadie Sellers, è una signora di 79 anni che vive in un ospizio di Derry, nell’Irlanda del Nord che è riuscita a fuggire dall’ospizio dentro cui era ospitata per andare a fare un tatuaggio. Il suo primo tatuaggio. Ad aiutarla nella fuga è stata sua nipote Samantha.

La signora, che potremmo definire ”nonna ribelle” ha voluto tatuarsi un cuore sul braccio sinistro. Nello studio in cui si è recata, l’operatore che l’ha tatuata le ha chiesto se la sua famiglia fosse d’accordo, ma giustamente, dall’alto della sua età e dalla sua esperienza, ha risposto senza troppo pensare ”Beh, non me ne frega un c…o!”. Come darle torto?

Nota curiosa: anche il figlio della donna, Tom (57 anni) ama i segni sul corpo, tanto che ha otto diversi tatuaggi fatti nel corso degli anni.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere