Zecche, si nascondono proprio tra le tue lenzuola: come disfarsene subito

Quando le zecche possono annidarsi nel letto? Vediamo le variabili possibili ma, soprattutto, come disfarsene nell’immediato.

Zecca
Zecca – Nanopress.it

Le zecche presenti nel mondo sono tantissime perciò, non è escluso che esse possano annidarsi anche nel letto.

Zecche: che paura!

In Europa le specie di zecche presenti sono, generalmente, tre: Dermacentor reticulatus, Ixodes ricinus e Rhipicephalus sanguineus. Esse, però, possono essere distinte soltanto attraverso un microscopio. A occhio nudo è difficile a meno che non si è proprio esperti.

Purtroppo, le zecche possono arrivare anche a casa nostra. Come ci sono arrivate? Il primo pensiero corre ai nostri animali domestici. Il luogo prediletto in cui le zecche si annidano è proprio il letto. E’ lì che la zecca potrebbe morderci mentre riposiamo.

zecche nel letto
zecche nel letto – nanopress.it

Al mattino, presi dal panico, potremmo non riuscire a capire con lucidità cosa fare. Sì perché il morso di zecca non si percepisce perché quando ci punge rilascia un piccolo quantitativo di anestetico. Il pericolo di sviluppare reazioni allergiche è reale come pure la trasmissione di sangue infetto.

Come liberarsene

La prima cosa da fare è rimuovere tutte le coperture del letto: coprimaterasso, coprirete, lenzuola. Una volta tolto tutto è il caso di fare un lavaggio in lavatrice ad una temperatura di almeno 60 gradi. Le zecche, infatti, potrebbero sopravvivere anche ai lavaggi brevi o a 40 gradi.

Una volta finito il lavaggio, le lenzuola dovrebbero essere stese lontano da erba alta o fronte entro cui potrebbero annidarsi le zecche. Se procedi ad un’asciugatura in asciugatrice sarebbe ancora meglio. Le alte temperature dell’elettrodomestico, infatti, potrebbero rimuovere anche le ipotetiche zecche superstiti.

Anche il materasso dovrebbe essere trattato, magari con il vapore. Purtroppo, però, le zecche potrebbero aver creato una piccola colonia. In questo caso, si dovrebbe adoperare un insetticida specifico. Dopo averlo spruzzato, però, il materasso non potrà essere usato per qualche tempo.

Naturalmente, la prevenzione sarebbe meglio. Ispezionare periodicamente il proprio animale domestico dovrebbe essere una regola, come pure le soluzioni anti pulci e zecche come lozioni apposite e collari.

zecche nel letto
zecche nel letto – nanopress.it

Una pulizia meticolosa del giardino è sicuramente un altro modo per prevenire la comparsa di zecche in casa. Queste ultime, notoriamente, prediligono ambienti caldo umidi. Attenzione, dunque, anche a tronchi di legna da ardere accatastati ed altri contesti simili. Potrebbe essere pericoloso, in inverno, il cartone oppure gli anfratti tra i muri ed il fogliame secco.