Xi Jinping: telefonata con Putin per il suo 69esimo compleanno

Il presidente cinese Xi Jinping afferma che Pechino “giudicherà in modo indipendente” la guerra, accogliendo comunque con favore i legami commerciali con Mosca.

Xi Jinping
Xi Jinping – NanoPress.it

Il leader cinese Xi Jinping non è riuscito o non ha voluto ancora una volta schierarsi pubblicamente con Mosca per l’invasione dell’Ucraina, durante una telefonata mercoledì con la controparte russa Vladimir Putin, secondo un resoconto della conversazione dell’emittente statale Chinese Central Television.

Xi Jinping stringe rapporti per riequilbrare il potere USA

Xi Jinping ha accolto con favore il “buon slancio di sviluppo” tra i loro paesi, ma ha sottolineato che la Cina giudicherà in modo indipendente la questione dell’Ucraina, in base al contesto e ai diritti e ai torti della storia, facendo eco alle osservazioni che ha fatto a Putin il giorno dopo che la Russia ha lanciato la guerra in Ucraina a febbraio.

Xi Jinping ha anche detto a Putin che le due parti in causa dovrebbero spingere per una “soluzione adeguata” della crisi, e che la Cina continuerà a fare la sua parte in quel processo. Mentre l’isolamento della Russia dall’Occidente si intensifica sull’Ucraina, Washington afferma che il rifiuto di Pechino di chiamare l’assalto della Russia un’invasione equivale a un tacito sostegno a Putin. La Cina ha condannato le sanzioni guidate dagli Stati Uniti contro Mosca, e il paese asiatico continua ad essere un acquirente di petrolio, grano e altre materie prime russe.

Xi Jinping ha affermato che Pechino è disposta a intensificare la cooperazione strategica con Mosca, e che la Cina spera che i due paesi continuino a sostenersi a vicenda sui loro interessi fondamentali, e su questioni significative come la sovranità e la sicurezza, rafforzando anche il loro coordinamento con le organizzazioni internazionali, tra cui le Nazioni Unite.

Putin
Putin – NnoPress.it

Cina e Russia hanno aperto venerdì un ponte transfrontaliero in Estremo Oriente tra Heihe e Blagoveshchensk, che secondo il signor Xi è un nuovo canale di connettività tra i due paesi. Cina e Russia si sono avvicinate negli ultimi anni e, a febbraio, Xi Jinping e Putin hanno firmato un’ampia dichiarazione in cui affermavano che l’amicizia tra i due Paesi è molto salda.

Il ministro della Difesa cinese, il generale Wei Fenghe, ha dichiarato venerdì al segretario alla Difesa statunitense Lloyd Austin, che Pechino continuerà a cercare di promuovere i colloqui di pace tra Russia e Ucraina, durante il loro primo incontro faccia a faccia, a margine di una conferenza sulla difesa a Singapore.

Putin ha affermato che la cooperazione pratica tra i due paesi si è sviluppata costantemente dall’inizio dell’anno. La telefonata tra il leader russo e quello cinese è avvenuta nel giorno del 69° compleanno del signor Xi, a dimostrazione delle relazioni amichevoli tra i due capi di stato. I due leader hanno celebrato il 66° compleanno del signor Xi nel 2019, quando hanno bevuto vino e mangiato una torta insieme a Dushanbe, in Tagikistan.