Windows 11 22H2: cosa introduce nuovo aggiornamento

Microsoft rilascia un nuovo aggiornamento per PC con Windows 11 22H2, KB5018496. Porta correzioni di bug ma anche nuove funzionalità.

v
Windows – Nanopress.it

Microsoft presenta un nuovo aggiornamento, Windows 11 22h2. Questo aggiornamento KB5018496 offre nuove funzionalità e numerosi miglioramenti. Ecco tutte le novità presenti in questa release. Scopriamo insieme tutte le correzioni introdotte concernenti diversi bug di sistema, nonché le novità presenti all’interno di questo nuovo aggiornamento del sistema operativo dell’azienda informatica statunitense.

Windows 11 22h2: il nuovo aggiornamento del sistema operativo

Questo è il secondo aggiornamento importante per Windows 11 22H2, che viene offerto tramite il servizio Windows Update. È anche possibile scaricarlo manualmente per l’installazione offline, visto che è presente all’interno del catalogo di Microsoft Update.

KB5018496 è un aggiornamento facoltativo. Il suo download, infatti, non è automatico. È necessario scaricarlo, manualmente, in Windows Update. L’installazione fa avanzare il sistema operativo alla versione 22621.755.

È importante notare che per rendere effettive le modifiche è necessario riavviare il PC. Prima di effettuare l’aggiornamento, è consigliabile salvare il proprio lavoro, in quanto potrebbe andar perso nel corso della procedura di aggiornamento.

computer
Computer – Nanopress.it

Windows 11 22H2 e KB5018496

Nella nota di rilascio afferma che sono state apportate modifiche all’oggetto visivo di ricerca di Windows 11. Microsoft sta testando diversi approcci al pannello di ricerca. Alcuni dispositivi potrebbero notare design diversi mentre il gigante tecnologico raccoglie feedback in merito.

Troviamo anche miglioramenti all’esperienza di backup quando si utilizza un account Microsoft (MSA). Quest’ultimo si arricchisce in Parameter con la possibilità di gestire un abbonamento OneDrive e di beneficiare di un avviso relativo allo storage.

Questa svolta non sorprende, poiché i test sono stati condotti per diverso tempo prima di attuarli in maniera pratica. Il menu contestuale della barra delle applicazioni offre, infine, un collegamento al Task Manager.

Correzioni di bug

Per quanto riguarda le correzioni di bug, l’aggiornamento, risolve un problema che impediva a Microsoft Edge di funzionare in modalità IE.

Non solo: tale aggiornamento, infatti, risolve i problemi legati a linee verticali e orizzontali,
nonché un problema con la visualizzazione delle credenziali in modalità IE. A ciò, si aggiunge anche la risoluzione di un bug che causava la mancata sincronizzazione di audio e video durante la registrazione del gameplay tramite Xbox Game Bar.

Introdotta, inoltre, anche la correzione per Esplora file in modo che le cartelle di OneDrive appaiano di nuovo. Il menu Start non dovrebbe più smettere di funzionare quando si utilizzano i comandi da tastiera.