WhatsApp non sarà più disponibile su alcuni iPhone: ecco quali

WhatsApp non fornirà  il supporto per le versioni iOS 10 e iOS 11 installati sui dispositivi Apple più datati: l’azienda, dunque, richiede a tutti gli utenti di avere sul proprio dispositivo installato almeno iOS 12 a partire dal 24 ottobre 2022.

Whatsapp
Whatsapp – Nanopress.it

WhatsApp non supporterà più le versioni 10 e 11 di iOS. Questo vuol dire che gli utenti di iOS 10 e iOS 11, possessori di iPhone 5 e ‌iPhone‌ 5C, non potranno più utilizzare il servizio di chat crittografato dopo il 24 ottobre 2022. WhatsApp – nel suo Centro assistenza – afferma che, attualmente, fornisce supporto ufficiale per iOS 12 o versioni successive, quindi i modelli in questione, ancora supportati, sono iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone‌ 6s.

WhatsApp non supporterà più iOS 10 e 11

WhatsApp smetterà di funzionare su iPhone specifici, che supporta iOS 10 e 11. La società ha iniziato recentemente a inviare notifiche agli utenti per informarli che l’app non supporterà più i dispositivi che eseguono software precedenti a iOS 12.

Se siete in possesso di uniPhone 5, WhatsApp diventerà inutilizzabile sul vostro dispositivo. Dal 24 ottobre 2022, WhatsApp potrà essere utilizzato solo su dispositivi sui quali è installato il sistema operativo iOS 12 o quelli successivi immediatamente. Pertanto, se avete un dispositivi con un sistema obsoleto, l’app smetterà di funzionare.

L’azienda ha annunciato la fine del supporto in un post sulla propria pagina di supporto. In sostanza, finché è in possesso di un iPhone 5S o modelli successivi, non ci saranno problemi, ma i modelli precedenti, come iPhone 5 o iPhone 5C, non potranno più avvalersi di questa applicazione.

Social media
Social media – Nanopress.it

Come utilizzare ancora l’app su dispositivi più vecchi

Se il dispositivo in vostro possesso ha come sistema operativo iOS 10 o iOS 11, l’app non sarà più supportata, fino a quando non si procederà all’aggiornamento del software: in alternativa, potete acquistare un dispositivo di ultima generazione, al fine di far funzionare correttamente l’app di messaggistica istantanea. Se avete un iPhone 5S o smartphone più recente, assicuratevi di scaricare il software più aggiornato da Apple.

I modelli, antecedenti all’iPhone 5C, non saranno più supportati, dunque, né dalla casa madre, né dall’applicazione che non garantirà più aggiornamenti. Pertanto, il consiglio è quello di comprare un nuovo iPhone o utilizzare un servizio di messaggistica differente.

È comprensibile che gli sviluppatori di app interrompano il supporto per i sistemi operativi eccessivamente datati. Tale impostazione permette, dunque, un corretto funzionamento delle applicazioni, garantendo il massimo supporto nonché una più elevata compatibilità sui dispositivi lanciati recentemente sul mercato, migliorandone – di conseguenza – la sicurezza e adattandosi all tecnologia su cui fanno leva.