WhatsApp, arriva la novità: gli utenti potranno mandare messaggi a se stessi

WhatsApp: gli utenti con sistema operativo Android potranno inoltrare i messaggi a se stessi come avviene su Messenger.

WhatsApp
WhatsApp – Nanopress.it

L’ultima versione beta di WhatsApp – su Android – offre una funzione di messaggistica che permette agli utenti di inviare messaggi a se stessi, come avviene, già da tempo, su Messenger, applicazione per la chat di Facebook. Ecco tutte le novità.

WhatsApp: gli utenti Android potranno inviare messaggi a se stessi

L’applicazione di messaggistica WhatsApp si aggiorna di continuo, offrendo agli utenti tante novità, in base ai sistemi operativi mobile che hanno sui propri smartphone e dispositivi che supportano l’app.

L’ultima novità, in tal senso, è rappresentata da una funzione che permette agli utenti di auto-inviarsi messaggi e che è presente nell’ultima versione beta (v2.22.24.2) per Android.

Alcuni beta tester sono stati persino in grado di utilizzare questa funzione in anticipo, rispetto agli altri. L’idea di base è semplice: come già avviene su Messenger (app di messaggistica istantanea legata a Facebook), un utente può inviare un messaggio a se stesso, come promemoria oppure file e altre informazioni al fine di ritrovarle facilmente su altri dispositivi.

Whatsapp
Whatsapp – Nanopress.it

L’utilità di questa nuova funzionalità disponibile su più dispositivi

Poiché WhatsApp supporta la modalità multi-dispositivo, questo tipo di funzionalità ha sicuramente senso. Ci si può connettere, infatti, sia al proprio smartphone che al proprio PC contemporaneamente, senza doversi disconnettere da un supporto per poter utilizzare l’altro.

Grazie alla messaggistica automatica, ci si può inviare un documento importante sul proprio smartphone, che si potrà, poi, consultare direttamente dal computer – e viceversa.

Questa, dunque, è l’idea di base di questa nuova funzionalità. Per usufruirne, i beta tester devono cliccare sui tre puntini verticali posti in alto a destra dell’interfaccia.

Altre novità dell’ultima versione beta per Android

La beta 2.22.22.4 include altre nuove funzionalità, a partire dalla possibilità di creare un avatar. Questa funzione era apparsa in una versione precedente della beta, ma soffriva di numerosi problemi.

Ora è ritornata ed è, quindi, possibile creare un’icona personalizzata come foto del profilo. Inoltre, gli adesivi vengono creati automaticamente da questo avatar.

Sono state introdotte anche altre piccole modifiche visive, ma nulla di strutturale, come, invece, può essere la realizzazione di gruppo composto da oltre 1000 persone.

Non dimentichiamo la cancellazione dei messaggi che si estende fino a due giorni dopo l’invio, così come lo stato “Visto a” attivabile o disattivabile per “Tutti”, “I miei contatti”, “I miei contatti tranne” o “Nessuno”.